Home > SPORT > Calcio > Liga: scontro diretto europeo tra Betis e Barcellona

Liga: scontro diretto europeo tra Betis e Barcellona

PREVIEW BETIS – BARCELLONA

Obiettivo Champions League. Queste le motivazioni che spingono Betis e Barcellona a sfidarsi con la qualificazione europea in palio. Un vero e proprio scontro diretto che, in base al risultato finale, potrebbe cambiare la fisionomia delle zone alte di classifica. I blaugrana, infatti, vogliono difendere il secondo posto dal Siviglia distante appena due lunghezze. Di contro il Betis ha soli tre punti di distacco dal quarto posto occupato dall’Atletico Madrid. Insomma un rush finale di Liga che mette ancora tanto in palio nonostante la vittoria del campionato da parte del Real Madrid con largo anticipo. Si preannuncia una gara molto tirata e con una posta in palio davvero fondamentale.

LA VIGILIA DEL BETIS

Dopo una grande prima parte di stagione ed un prosieguo nelle zone alte di classifica, il Betis è incappato in una crisi di risultati. Un calo fisiologico per una squadra che ha disputato un campionato sempre con il piede sull’acceleratore. Da sottolineare, infatti, che la compagine di Quinque Sanchez Flores si è anche aggiudicata la coppa del Re. Adesso, però, serve l’ultimo sforzo per provare l’assalto al quarto posto che vorrebbe dire Champions League. Come detto, però, nelle ultime tre gare sono arrivate solo due punti: pareggi contro Real Sociedad e Getafe entrambi per 0-0. Tra le due gare è arrivata anche la sconfitta interna contro l’Elche per 0-1. Contro il Barcellona è l’occasione perfetta per disputare un grandissimo match d’alto profilo contro un avversario di livello superiore. Occhi puntati sul reparto offensivo del 4231 della compagine di casa: Fekir ha raggiunto 6 goal e 7 assist mentre Inglesias vuole la doppia cifra trovandosi fermo a 9 centri.

LA VIGILIA DEL BARCELLONA

Di pari passo con il bomber di casa, anche Aubameyang ha raggiunto i nove goal in campionato. L’attaccante, giunto nel mercato di gennaio dall’Arsenal, vuole chiudere al meglio la sua stagione in maglia blaugrana. Mister Xavi avrà tante assenze di peso specialmente in difesa. Nel suo 433 l’anello debole appare la difesa con la coppia centrale che sarà formata da Araujo, fresco di rinnovo con clausola da un miliardo, e Garcia. Sulle fasce l’esperienza di Dani Alves e Jordi Alba. A centrocampo la classe di De Jong e Gavi insieme a Busquets. In avanti non si tocca il tridente titolare formato da Aubameyang, come detto, supportato da Ferran Torres e Depay. Nelle ultime cinque giornate, il Barcellona ha alternato perfettamente vittorie e sconfitte. Dopo il KO per 0-1 contro il Rayo Vallecano è arrivato il successo per 2-1 sul Maiorca.

PROBABILI FORMAZIONI BETIS – BARCELLONA

Betis (4-2-3-1): Bravo; Moreno, Ruiz, Pezzella, Sabaly; Canales, Rodriguez; Tello, Fekir, Ruibal; Inglesias. Allenatore: Quinque Sanchez Flores

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Alves, Araujo, Garcia, Alba; De Jong, Busquets, Gavi; Torres, Aubameyang, Depay. Allenatore: Xavi Hernandez

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Betis e Barcellona, in programma sabato 7 maggio alle 21, sarà trasmesso da DAZN.

QUOTE

Decisamente favorito il Barcellona per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 2.23; l’1 a 3.05 con la X che moltiplica per 3.65.

Il 2 viene proposto a 2.15 da Eurobet; a 2.15 da Goldbet; a 2.20 da Snai.