Home > SPORT > Calcio > LaLiga 2: il Mirandes ospita il già retrocesso Fuenlabrada

LaLiga 2: il Mirandes ospita il già retrocesso Fuenlabrada

Serie A: Napoli contro Torino

PREVIEW MIRANDES – FUENLABRADA

L’annata sportiva sta giungendo al termine dappertutto e nel prossimo weekend sarà la volta anche del campionato de LaLiga 2, che accoglierà la quarantaduesima e ultima giornata. Se nella corsa alla promozione i giochi sono aperti con tre squadre ancora in lizza, nei bassifondi della classifica il quadro è già definito, con il retrocesso Fuenlabrada che farà visita al Mirandes. Pertanto, la sfida che andrà in scena all’Estadio Municipal de Anduva sarà ininfluente, ma entrambe le formazione cercheranno di onorare il proprio cammino. Nei cinque incroci più recenti tra questi due club si è registrata un’egemonia piuttosto evidente da parte dei padroni di casa, che si sono imposti in tre occasioni. Due volte, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DEL MIRANDES

Al termine di una stagione che definire altalenante sarebbe riduttivo, il Mirandes ha centrato l’obiettivo salvezza con un discreto anticipo. Attualmente, la compagine guidata da Etxeberria occupa la quindicesima posizione a quota 49 punti, frutto di quattordici vittorie, sette pareggi e venti sconfitte. Inoltre, i rossoneri hanno riscontrato numerosi problemi a livello difensivo, come dimostrato dai 61 goal incassati, che ne fanno la terza retroguardia più trafitta. Per chiudere nel miglior modo possibile questo torneo, proveranno a scollinare quota 50 punti. Nello schieramento iniziale, ci sarà spazio per il tridente offensivo composto da Brugue e Riquelme ai lati della punta centrale Marques.

LA VIGILIA DEL FUENLABRADA

Sul fronte opposto, il Fuenlabrada sta per concludere un’annata a dir poco fallimentare, culminata con il declassamento nella terza divisione spagnola. Già condannata da molte settimane, la squadra allenata da Sandoval ha reso meno amaro questo finale di campionato grazie ai 4 punti racimolati nelle ultime due uscite. Tuttavia, è impossibile cancellare il deludente rendimento offerto durante l’intero arco della stagione, che ha visto i blu rimediare ben venti k.o. e realizzare il misero bottino di 38 reti. Con questi numeri, la retrocessione era inevitabile. Nell’undici di partenza, il terzetto di trequartisti formato da Adrian, Amigo e Leon agirà a supporto di Bouldini.

PROBABILI FORMAZIONI

Mirandes (3-4-3): Ramirez; Cordoba, De Miera Colmeiro, Onaindia; Carrera, Garrido, Cavas, Garcia; Brugue, Marques, Riquelme. All. Etxeberria

Fuenlabrada (4-2-3-1): Morro; Iribas, Diame, Miarnau, Sancho; Bravo, Ndubusi Agu; Adrian, Amigo, Leon; Bouldini. All. Sandoval

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Mirandes e Fuenlabrada, valevole per la quarantaduesima e ultima giornata de LaLiga 2, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento non sarà visibile su alcuna piattaforma né televisiva né streaming, ma sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sui profili social ufficiale delle due squadre.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nel turno conclusivo de LaLiga 2 il Mirandes parte favorito sul Fuenlabrada. Infatti, la vittoria interna (1) è quotata 1,93, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,70 e 3,50. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa gara, i bookmakers Olybet e Bet365 propongono l’1 a 1,90; GoldBet, invece, lo mette a lavagna a 1,85.