Home > SPORT > Calcio > Liga2: ostacolo Huesca per il Valladolid

Liga2: ostacolo Huesca per il Valladolid

PREVIEW VALLADOLID – HUESCA

Vincere per sperare nella promozione. Sarà una quarantaduesima giornata di campionato spettacolare per quanto riguarda la Liga2. Il campionato cadetto spagnolo mette in palio i posti per la promozione diretta e per i playoff in un ultimo turno davvero non adatto ai deboli di cuore. In piena corsa, come detto, c’è il Valladolid che sfiderà in casa l’Huesca. Gli ospiti non avranno nulla da dire ancora in questa stagione ma le sorti dei padroni di casa non dipendono solo dalla loro gara. Basta analizzare la classifica per capire quanto possa accadere ancora di tutto. Il Valladolid si trova al terzo posto con due lunghezze di distacco dalla coppia di testa Eibar – Almeria. La speranza è che una delle due faccia un passo falso per provare il sorpasso.

LA VIGILIA DEL VALLADOLID

Rimpianti ed amarezza. Questi potrebbero essere i sentimenti in casa Valladolid se dovesse sfumare la promozione all’ultima giornata. D’altronde a pesare tantissimo ci sarebbe la sconfitta di qualche settimana fa contro la squadra B della Real Sociedad già retrocessa al quart’ultimo posto in terza serie spagnola. Un KO inaspettato per 1-2 che ha complicato notevolmente i piani vista la corsa di Eibar e Almeria. Quest’ultima, però, ha dimostrato di non essere perfetta pareggiando nell’ultimo turno contro il fanalino di coda Alcorcon. Dopo la sconfitta precedentemente citata, il Valladolid ha messo insieme tre vittorie consecutive contro Ponferradina, Ibiza e soprattutto Eibar nello scontro diretto. L’uomo simbolo è l’israeliano Weissman autore di 19 goal e 3 assist.

LA VIGILIA DELL’HUESCA

Niente da chiedere al campionato, se non concludere evitando la sconfitta e provando ad entrare nella parte sinistra della graduatoria. L’Huesca che si presenterà alla sfida contro il Valladolid è una compagine che ha ottenuto la salvezza con largo anticipo e si è consolidata nella pancia della classifica. Trascinata dai 14 goal di Seoane, gli ospiti hanno ottenuto 54 punti fino ad ora con un perfetto equilibrio di risultati. Sono 13 vittorie, 15 pareggi e 13 sconfitte in quarantuno gare. Il successo è arrivato nell’ultimo turno per 3-2 contro il Real Sociedad B dopo un periodo di perfetta alternanza tra pareggi e sconfitte. Insomma Gaich e compagni proveranno ad onorare l’impegno con la consapevolezza che il destino del Valladolid passa anche da altre due gare.

PROBABILI FORMAZIONI VALLADOLID – HUESCA

Valladolid: Masip; Perez, Fernandez, El Yamiq, Martinez; Aguado, Mesa, Sanchez, Plata; Weissman, Villa.

Huesca: Fernandez; Ratiu, Insua, Miquel, Miguel; Timor, Mosquera, Munoz; Seoane, Mateu, Gaich.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Valladolid e Huesca, in programma domenica 29 maggio alle 20, non avrà una copertura televisiva.

QUOTE

Decisamente favorito il Valladolid per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.35; il 2 a 7.50 con la X che moltiplica per 5.20.

L’1 viene proposto a 1.30 da Eurobet; a 1.28 da Goldbet; a 1.28 da Snai.