Home > SPORT > Calcio > Nations League: la Svezia debutta in casa della Slovenia

Nations League: la Svezia debutta in casa della Slovenia

Liga

PREVIEW SLOVENIA – SVEZIA

In questi giorni prende il via la terza edizione della Nations League, torneo che coinvolge le 55 nazionali affiliate alla UEFA e permette di ottenere benefici per i successivi gironi di qualificazione a una rassegna internazionale. La giornata inaugurale della competizione si aprirà stasera, mentre tra le partite in programma domani ci sarà quella che vedrà fronteggiarsi Slovenia e Svezia, protagoniste nel Gruppo $ della League B. Allo Stadion Stožice di Lubiana si affronteranno rispettivamente la trentunesima e la ventiduesima piazza del ranking europeo. Sono solamente due i precedenti tra queste due selezioni, entrambi in gare amichevoli. In un’occasione sono stati gli ospiti a prevalere, mentre nell’altra circostanza hanno prevalso i padroni di casa.

LA VIGILIA DELLA SLOVENIA

La Slovenia si è guadagnata l’accesso alla seconda divisione della manifestazione grazie al primo posto ottenuto nel proprio girone inserito nella Lega C 2020/2021. Il collettivo condotto da Matjaž Kek punta a tornare competitiva in ambito continentale dopo anni di anonimato. L’ultima partecipazione alla fase finale di uno dei due tornei più importanti risale al Mondiale 2010 in Sudafrica, dove però fu eliminata al primo turno. Adesso c’è l’intenzione di arrivare a raggiungere risultati più soddisfacenti, puntando su una generazione dotata di discreto talento. Nell’undici di partenza, Zahovic occuperà il ruolo di unico riferimento avanzato, ma alle sue spalle potrà contare sul supporto del quartetto formato da Sesko e Lovric sugli esterni e da Kurtic e Zajc nella zona centrale del campo.

LA VIGILIA DELLA SVEZIA

Nella passata edizione, la Svezia ha chiuso al quattordicesimo posto del computo complessivo delle squadre della prima fascia, venendo così retrocessa. Oltre a questa, la compagine allenata da Janne Andersson ha rimediato altre cocenti delusioni di recente. La più dolorosa riguarda è certamente rappresentata dalla mancata qualificazione alla fase conclusiva del campionato mondiale in Qatar. Inoltre, a Euro 2020 il cammino dei gialloblù si è interrotto agli ottavi di finale, quando nella Coppa del Mondo in Russia erano stati capace di tagliare il traguardo dei quarti. C’è la necessità di un’inversione di marcia per tornare a competere tra le grandi. Nello schieramento iniziale Kulusevski e Isak comporranno il tandem offensivo, con Claesson e Forsberg a spingere sulle corsie laterali di centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI

Slovenia (5-4-1): Oblak; Sikosek, Brekalo, Mevija, Bijol, Stojanovic; Sesko, Kurtic, Zajc, Lovric; Zahovic. All. Kek

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelöf, Danielson, Augustinsson; Claesson, K. Olsson, Ekdal, Forsberg; Kulusevski, Isak. All. Andersson

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Slovenia e Svezia, valevole per la prima giornata del Gruppo 4 della League B di Nations League, è in programma domani sera alle ore 20.45. L’evento non godrà di alcuna copertura televisiva oppure streaming, ma sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sui profili social ufficiali delle due nazionali.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Nations League tra Slovenia e Svezia, gli ospiti partono leggermente favoriti. Infatti, il 2 è quotato 2,27, mentre il successo interno (1) e il segno X vengono pagati rispettivamente 3,25 e 3,10. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questo match, i bookmakers GoldBet, Sisal ed Eurobet propongono il 2 a 2,25.