Home > SPORT > Calcio > Nations League: la Croazia ospita l’Austria

Nations League: la Croazia ospita l’Austria

EFL Cup: Stockport contro Leicester

PREVIEW CROAZIA – AUSTRIA

Si avvicina un weekend di grande calcio europeo. I club lasciano spazio alle nazionali e nuovi equilibri sono pronti a formarsi all’orizzonte. Di certo la Lega A di Nations League stuzzica la curiosità viste le squadre impegnate. In particolar il Gruppo 1 vede la Croazia insieme ad Austria, Francia e Danimarca. Un raggruppamento, senza dubbio, di ferro con quattro compagini che lottano per il primo posto. Naturalmente i transalpini sono favoriti ma si parte di nuovo da zero, con la Croazia che punta ad incamerare i tre punti già contro l’Austria nella sfida dello stadio “Gradski vrt”.

LA VIGILIA DELLA CROAZIA

Perisic, Kovacic e Vrsaljko. Un’assenza pesante per reparto quella che affronterà mister Dalic. Sicuramente mancherà l’ala ex Inter fresca di firma con il Tottenham. Reduce dalla sua miglior stagione in Italia, Perisic ha subito un infortunio serio nell’ultima giornata di campionato. Con lui mancheranno le geometrie di Kovacic e la spinta di Vrsaljko sulla fascia. Il 4141 che scenderà in campo, però, avrà un livello qualitativo molto alto. Cambia poco la difesa dove l’eterno Vida sarà il leader, ma c’è curiosità nel rivedere la coppia Brozovic – Modric a centrocampo. Più avanzato l’atalantino Pasalic ad imbeccare Rebic e Kramaric. Insomma le frecce per fare male agli avversari non mancano a mister Dalic. Piccolo dato significativo: la Croazia non perde un match ufficiale da un anno: dalla sfida contro la Spagna degli scorsi Europei.

LA VIGILIA DELL’AUSTRIA

Se parliamo di risultati e match ufficiali, l’Austria fu eliminata proprio dall’Italia agli scorsi europei dopo i tempi supplementari. Da quel momento in poi, sono state otto le sfide affrontate. Il borsino parla di un bilanciamento perfetto: quattro vittorie e quattro sconfitte. Pesantissimi i KO contro Israele per 5-2 e quelli contro le nazionali anglosassoni: 0-1 contro la Scozia e 2-1 contro il Galles. In questo nuovo inizio di Nations League, il tecnico Foda non avrà a disposizione due tra gli elementi più forti: Hinteregger e Sabitzer. Tuttavia vedremo in campo una formazione coperta, equilibrata ma che avrà le giuste armi per colpire. In difesa non mancherà Alaba insieme a Dragovic e Lainer. Centrocampo di qualità con Lhamer e Baumgartner. In attacco si confida nella buona stagione di Marko Arnautovic in coppia con Gregoritsch.

PROBABILI FORMAZIONI CROAZIA – AUSTRIA 

Croazia (4-1-4-1): Livakovic, Stanisic, Vida, Gvardiol, Barisic, Brozovic, Ivanusec, Modric, Pasalic, Rebic, Kramaric. Allenatore: Zlatko Dalic

Austria (4-4-1-1): Lindner, Alaba, Ilsanker, Dragovic, Lainer, Baumgartner, Seiwald, Schlager, Lahmer, Arnautovic, Gregoritsch. Allenatore: Franco Foda

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Croazia e Austria, in programma venerdì 3 giugno alle 20:45, non avrà una copertura televisiva.

QUOTE

Decisamente favorita la Croazia per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 2.10; il 2 a 3.50 con la X che moltiplica per 3.25.

L’1 viene proposto a 2.05 da Eurobet; a 2.08 da Unibet.