Home > SPORT > Calcio > Nations League: la Francia riceve la Danimarca

Nations League: la Francia riceve la Danimarca

PREVIEW FRANCIA – DANIMARCA

In questi giorni ha preso il via la terza edizione della Nations League, competizione continentale che vede coinvolte le 55 nazionali affiliati alla UEFA. Suddivisa per leghe in base al ranking, l’attenzione è rivolta maggiormente alla prima divisione, dove sono protagoniste Francia e Danimarca, che si affronteranno nella serata di domani allo Stade de France di Parigi. Inserite nel Gruppo 1 insieme a Croazia e Austria daranno vita a un duello avvincente per aggiudicarsi il primato nel girone. Nei cinque incroci più recenti tra queste due selezioni, di cui quattro in amichevole e uno al Mondiale 2018, si è registrata un’egemonia pressoché totale da parte dei padroni di casa, che si sono imposti in quattro occasioni. Durante la rassegna svoltasi in Russia, invece, il confronto terminò in parità.

LA VIGILIA DELLA FRANCIA

Smaltiti i postumi della delusione rimediata durante la fase finale di Euro 2020 a causa dell’eliminazione agli ottavi per mano della Svizzera, la Francia ha chiuso la propria campagna di qualificazione al Mondiale in Qatar strappando il primo posto nel proprio raggruppamento. Inoltre, nel mese di ottobre 2021, la formazione allenata da Didier Deschamps si è tolta un’altra grande soddisfazione. Infatti nella finale della passata edizione di Nations League, ha trionfato superando i rivali della Spagna e aggiungendo un altro trofeo nella propria bacheca. I transalpini vogliono carburare in vista della prossima Coppa del Mondo, dove proveranno a difendere il titolo. Nell’undici di partenza, il commissario tecnico di Bayonne punterà sul tridente offensivo formato da Griezmann e Mbappè ai lati della punta centrale Benzema.

LA VIGILIA DELLA DANIMARCA

Sul fronte opposto, la Danimarca sta attraversando un periodo alquanto florido grazie ai grandi risultati che è riuscita a ottenere negli ultimi mesi. Infatti, il collettivo guidato da Kasper Hjulmand ha passeggiato nel proprio girone di qualificazione al Mondiale qatariota, raccogliendo 27 punti dei 30 totale a disposizione. Inoltre, i biancorossi aveva piacevolmente stupido in occasione dello scorso campionato europeo, nel quale arrivarono fino in semifinale, persa poi con l’Inghilterra. In terra danese stanno emergendo molti talenti, che stanno facendo le fortune di un movimento in costante crescita. Nello schieramento iniziale, Dolberg occuperà il ruolo di unico riferimento avanzato, ma sulla linea trequarti agirà a suo supporto il terzetto composto da Skov Olsen, Eriksen (ormai pienamente ristabilito) e Lindstrom.

PROBABILI FORMAZIONI

Francia (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Kimpembe, Theo Hernandez; Kanté, Rabiot, Tchouameni; Griezmann, Benzema, Mbappé. All. Deschamps

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Maehle, Andersen, Verstergaard, Nelsson; Hojbjerg, Delaney; Skov Olsen, Eriksen, Lindstrom; Dolberg  All. Hjulmand

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Francia e Danimarca, valevole per la prima giornata del Gruppo 1 della Lega A di Nations League, è in programma domani sera alle ore 20.45. L’evento non sarà trasmesso da alcuna emittente televisiva o streaming su territorio italiano, ma sarà possibile seguire la diretta testuale sui portali web specializzati oppure sui profili social ufficiali delle due nazionali.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Nations League tra Francia e Danimarca, i padroni di casa partono nettamente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 1,67, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,70 e 5,00. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmakers Eurobet, GoldBet e SNAI propongono l’1 a 1,65.