Home > SPORT > Calcio > Nations League: scontro diretto Austria-Danimarca

Nations League: scontro diretto Austria-Danimarca

Nations League: Austria contro Croazia

PREVIEW AUSTRIA – DANIMARCA

Lo scontro diretto per la vetta. Sembra strano dirlo ma, tralasciando per un attimo l’ironia, entrambe le squadre hanno iniziato al massimo questa nuova edizione della Nations League. Ad aggiungere interesse alla sfida, poi, sia Austria che Danimarca hanno compiuto un autentico blitz esterno nei primi novanta minuti contro squadra decisamente più forti e quotate. Stiamo parlando del Gruppo 1 della Lega A dove figurano anche Francia e Croazia. Sarà avvincente fino alla fine, ma intanto le due nazionali si affronteranno subito per prendersi la vetta ritrovandosi a punteggio pieno. Grande gara che si preannuncia pirotecnica e che avrà come cornice l’Ernst Happel Stadion di Vienna.

LA VIGILIA DELL’AUSTRIA

La delusione è ancora viva se riavvolgiamo il nastro. Nel mese di marzo l’Austria ha perso lo spareggio mondiale contro il Galles per 2-1 sotto i colpi di uno scatenato Bale autore di una doppietta. Un KO pesantissimo per tutta la nazionale e per il movimento di calcio austriaco. Da quel momento la selezione di Rangnick è scesa in campo solo per l’amichevole contro la Scozia pochi giorni dopo l’eliminazione. Un pareggio per 2-2 che lascia il tempo che trova. Adesso un nuovo inizio che è coinciso con lo splendido 0-3 rifilato a sorpresa alla Croazia fuori casa. Il sigillo iniziale di Marko Arnautovic, la rete d’autore di Sabitzer e il timbro finale di Gregoritsch. Un grandissimo successo per una squadra che ha trovato grande equilibrio con la difesa a tre e due esterni abili nelle due fasi. Non mancano poi i calciatori di livello superiore e grande esperienza.

LA VIGILIA DELLA DANIMARCA

Spostandoci un po’ più a nord, la Danimarca continua ad essere una grande favola dopo quanto accaduto alo sfortunato Eriksen. A distanza di quel tragico episodio diventato poi un miracolo, l’ex trequartista dell’Inter è ancora in campo a guidare i propri compagni dal primo minuto. L’esordio in Nations League è stato da incorniciare: vittoria per 1-2 contro al Francia in rimonta allo Stade De France di Saint Denis. Un risultato storico colto grazie alla doppietta dell’uomo che non ti aspetti, l’ariete subentrata dalla panchina Cornelius. Una vittoria che dà tanto morale e che fa seguito all’ultimo match in amichevole che aveva fatto segnare un netto 3-0 contro al Serbia. Il 4231 offensivo dei danesi è equilibrato e molto concreto grazie ad un centrocampo robusto ed alla qualità in avanti. Con il ritorno anche di alcuni veterani, come Kjaer, la nazionale di Hjulmand potrà solo migliorare.

PROBABILI FORMAZIONI AUSTRIA – DANIMARCA

Austria (3-1-4-2): Lindner; Danso, Trauner, Wober; Sabitzer; Lainer, Laimer, Schlager, Weimann; Arnautovic, Onisiwo. Allenatore: Rangnick

Danimarca ( 4-2-3-1): Schmeichel; Andersen, Nelsson, Vestergaard, Maehle; Delaney, Hojbjerg; Wass, Eriksen, Skov Olsen; Dolberg. Allenatore: Hjulmand

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Austria e Danimarca, in programma lunedì 6 giugno alle 20:45, non avrà una copertura televisiva.

QUOTE

*Dati al momento non disponibili*