Home > SPORT > Calcio > Nations League: il Belgio fa visita al Galles

Nations League: il Belgio fa visita al Galles

Ligue 1: Lorient contro Lille

PREVIEW GALLES – BELGIO

Si intensifica il programma della terza edizione della UEFA Nations League, giunta già alla terza giornata che proseguirà in questi giorni con tutte le gare che mancano. Nella serata di domani il Cardiff City Stadium sarà teatro della sfida tra Galles e Belgio, inserite nel Gruppo 4 della League A insieme a Olanda e Polonia. La formazione locale dovrà cercare di sbloccarsi perché è ancora inchiodata a quota 0 punti. I fiamminghi, invece, vorranno dare continuità al netto successo ottenuto ai danni dei polacchi. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra queste due nazionali, il bilancio pende leggermente dalla parte dei padroni di casa, che hanno prevalso in due occasioni, mentre gli ospiti si sono imposti una sola volta. Nelle altre due circostanze, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DEL GALLES

Dalle prime due uscite di questa competizione, il Galles è uscito a mani vuote, nonostante sia riuscito a trovare il goal in entrambe le occasioni. Nel match inaugurale la compagine allenata da Robert Page si è imbattuta in una sconfitta di misura sul campo della Polonia, mentre nella gara successiva è caduta tra le mura amiche sotto i colpi dell’Olanda con lo stesso punteggio (2-1). Nella scorsa edizione, i Dragoni hanno dominato il proprio girone nella Lega B, chiudendo da imbattuti e guadagnandosi la promozione. Adesso vogliono raccogliere i primi punti utili per evitare il declassamento. Nell’undici di partenza, James e Johnson formeranno il tandem offensivo, mentre Norrington-Davies e Levitt spingeranno sulle corsie laterali di centrocampo.

LA VIGILIA DEL BELGIO

Dopo la pesante e inaspettata sconfitta casalinga rimediata contro i rivali dell’Olanda, il Belgio ha immediatamente rialzato la testa, surclassando la Polonia con un tennistico 6 a 1. Lo scorso anno, la formazione condotta da Roberto Martinez ha sfiorato il terzo posto, perdendo la finalina contro l’Italia all’Allianz Stadium, dopo che aveva sbaragliato la concorrenza nel proprio raggruppamento. I Diavoli Rossi inseguono da tempo un trionfo a livello internazionale, che però si sta facendo attendere più del dovuto. Ora, hanno bisogno di infilare una serie di risultati utili per insidiare il comando del girone attualmente di proprietà degli olandesi. Nello schieramento iniziale, l’ex tecnico dell’Everton punterà sulla coppia di trequartisti composta da De Bruyne e Hazard alle spalle dell’unica punta Batshuayi.

PROBABILI FORMAZIONI

Galles (4-4-2): Ward; Roberts, Mepham, Rodon, Davies; Norrington-Davies, Wilson, Morrell, Levitt; James, Johnson. All. Page

Belgio (3-4-2-1): Mignolet; Dendoncker, Alderweireld, Vertonghen; Castagne, Witsel, Tielemans, Carrasco; De Bruyne, Hazard; Batshuayi. All. Martinez

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Galles e Belgio, valevole per la terza giornata della UEFA Nations League, è previsto per domani sera alle ore 20.45. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva all’interno della trasmissione Diretta Gol su Sky Sport Football, al canale 203 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming sulla piattaforma NOW, servizio on demand di Sky, oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Nations League tra Galles e Belgio, gli ospiti partono favoriti. Infatti, il successo esterno (2) è quotato 1,87, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 3,85 e 3,65. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmakers Bet365, Sisal e SNAI propongono il 2 a 1,85.