Home > SPORT > Calcio > NATIONS LEAGUE: LA RIVINCITA TRA ROMANIA E MONTENEGRO

NATIONS LEAGUE: LA RIVINCITA TRA ROMANIA E MONTENEGRO

Ligue 1: Lorient contro Lille

PREVIEW ROMANIA-MONTENEGRO

Si giocherà domani, martedì 14 giugno, alle 20:45 la sfida di Nations League tra Romania e Montenegro. Le due squadre compongono il gruppo 3 di league B insieme a Finlandia e Bosnia-Erzegovina. Il 4 giugno le formazioni si sono affrontate Podgorica, dove il Montenegro ha vinto grazie ai gol di Mugosa e Vukcevic. Adesso toccherà alla Romania ospitare la gara allo stadio Valentin Stanescu di Bucarest, dove la squadra di casa ha vinto l’unica gara del girone contro la Finlandia. La partita verrà arbitrata dal fischietto portoghese Joao Pinheiro, alla sua seconda direzione di Nations League.

LA VIGILIA DELLA ROMANIA

La squadra di Iordanescu viene dal successo casalingo contro la Finlandia, il colpo di testa vincente di Bancu ha deciso la gara fermandola sull’1-0 finale. In vista della prossima sfida il ct pensa a due cambi nella trequarti, dove Maxim e Marin potrebbero sostituire Cicaldau e l’acciaccato Popescu, in dubbio per la convocazione. Occhio anche all’atalantino Valentin Mihaila che, dopo due panchine consecutive, spera di ritrovare una maglia dal primo minuto. In avanti non si tocca Puscas che ha inciso in positivo nell’ultima gara dei suoi con un assist, cancellando l’errore dal dischetto di pochi minuti prima. In difesa Iordanescu non può prescindere dall’esperienza del neroverde Chiriches, il difensore ex Napoli farà ancora un volta coppia con Burca per difendere la porta del numero 1 Nita.

LA VIGILIA DEL MONTENEGRO

Il ct potrebbe confermare il blocco degli 11 che hanno fermato sul pari la Bosnia solo pochi giorni fa. La squadra di Radulovic ha giocato una buona partita e, nonostante abbiano sofferto il controllo del gioco bosniaco, è riuscita a recuperare la rete di svantaggio grazie alla marcatura del biancoceleste Marusic. Un punto pesantissimo che ha permesso al Montenegro di allontanare l’ultimo posto, mantenendo la classifica del girone cortissima. Il tecnico potrebbe puntare ancora sul duo offensivo composto da Haksabanovic e Mugosa, con Risto Radunovic pronto a subentrare nel secondo tempo. Marusic agirà ancora da esterno destro nel centrocampo a 4, con uno tra Jovovic e Kristovic dal lato opposto. In mediana è pronto Raickovic, affiancato da uno tra Jankovic e Scekic. Il blocco difensivo non si tocca con Vujacic e Tomasevic centrali e Vesovic e Vukcevic terzini.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ROMANIA (4-2-3-1): Nita, Ratiu, Chiriches, Burca, Bancu; Marin, Olaru, Sorescu, Marin, Maxim; Puscas. ALL. Edi Iordanescu

MONTENEGRO (4-4-2): Mijatovic, Vesovic, Vujacic, Tomasevic, Vukcevic; Marusic, Raickovic, Jankovic, Jovovic; Mugosa, Haksabanovic. ALL. Miodrag Radulovic

DOVE VEDERLA IN TV

La partita tra Romania e Montenegro di domani, martedì 14 giugno, alle 20:45 non avrà copertura in chiaro nel territorio italiano. Sarà comunque possibile seguire il match sul Sky Sport, durante il programma Diretta Gol, oppure in streaming sull’app di Sky Go o sulla piattaforma NOW.

LE QUOTE

Secondo i quotisti di Betflag la Romania parte favorita a 1.90. Lo stesso risultato si trova anche a 1.83 su Bet365, a 1.85 su Sisal e a 1.87 su Eurobet.