Home > SPORT > Calcio > EURO U19: ESORDIO PER SERBIA E ISRAELE

EURO U19: ESORDIO PER SERBIA E ISRAELE

Il Napoli cerca la svolta con il Granada

PREVIEW SERIBIA U19-ISRAELE U19

Si giocherà domani, domenica 19 giugno, alle 17:30 la sfida d’esordio del gruppo B tra Serbia U19 e Israele U19.  Gli Europei U19 però inizieranno già oggi, con il girone A in cui faranno la loro prima apparizione Francia e Italia, impegnate contro Slovacchia e Romania. Le rappresentative giovanili di Serbia e Israele si sono già incontrate 4 volte negli ultimi 11 anni, una sola di queste in competizioni ufficiali. Il bilancio degli scontri diretti pende in favore delle Aquile Bianche, che hanno vinto 3 gare, pareggiando in una occasione. L’unica partita ufficiale tra le due squadre è stata il 10 novembre 2011, quando la Serbia ha superato 1-0 gli avversari in una gara di qualificazione agli Europei. In quell’occasione il mattatore della gara fu Aleksandar Mitrovic, allora 17enne, divenuto oggi un punto fermo della nazionale maggiore.

LA VIGILIA DELLA SERBIA U19

La squadra allenata da Dejan Brankovic non perde da 5 gare. L’ultima sconfitta risale allo scorso novembre, quando incrociarono la Francia nella prima fase di qualificazione agli Europei. Da lì in poi la Serbia ha ottenuto una serie di 3 vittorie e 1 pareggio, superando rappresentative di primo piano come Crozia, Olanda e Norvegia. L’attacco serbo si è confermato estremamente prolifico, realizzando 14 reti in 7 gare. Lo scorso 7 giugno hanno battuto 3-2 la Norvegia, centrando la qualificazione alla competizione. Domani Brankovic potrebbe confermare gli 11 visti nel trionfo dello Zegersloot Sportpark, con il tridente composto da Motika, Ratkov e Miladinovic.

LA VIGILIA DELL’ISRAELE U21

La formazione di Ofir Haim viene da un momento magico, con una sola sconfitta nelle ultime 10 partite. Nelle recenti uscite gli israeliani hanno fermato per 2 volte la Francia sull’1-1 nel giro di 2 giorni. La squadra gode di una buona organizzazione difensiva, che da ottobre a oggi gli ha consentito di mantenere la rete inviolata ben 5 volte su 10, prendendo un solo gol per partita nelle restanti occasioni. Fa eccezione la sfida con l’Olanda dell’11 novembre, in cui la squadra ha subito una pesante sconfitta per 4-1. Domani l’Israele potrebbe affidarsi al 4-2-3-1, con il corpo d’attacco composto da Tugerman, Lugasi e Gloukh alle spalle di Ibrahim.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SERBIA U19 (4-3-3): Lukic, Lazic, Lekovic, Ilic, Miletic; Gordic, Stankovic, Knezevic; Miladinovic, Ratkov, Motika. ALL. Dejan Brankovic

ISRAELE U19 (4-2-3-1): Gliklich, Tomer, Lemkin, Israelov, Revivo; Madmon, Kancepolsky; Gloukh, Luagasi, Tugerman; Ibrahim. ALL. Ofir Haim

DOVE VEDERLA IN TV

La partita di domani, domenica 19 giugno alle 17:30, tra Serbia U19 e Israele U21 verrà trasmessa in streaming sulla piattaforma Uefa.tv.

LE QUOTE

Secondo i quotisti di Betflag la Serbia parte favorita a 1.93, lo stesso risultato si trova anche a 1.88 su Planetwin365 e a 1.90 su Eurobet e Snai.