Home > SPORT > Calcio > Qual. Conference League: Fiorentina all’esame Twente

Qual. Conference League: Fiorentina all’esame Twente

Serie A brasile: San Paolo contro Bragantino

PREVIEW FIORENTINA – TWENTE

Manca un solo turno della campagna di qualificazione e poi il tabellone della prossima edizione della UEFA Europa Conference League sarà completo. Dopo il trionfo della Roma dello scorso anno, un’altra italiana ha intenzione di scrivere una nuova pagina di storia, ovvero la Fiorentina, che domani sera ospiterà allo stadio Artemio Franchi il Twente nel primo atto della doppia sfida. Tra le mura amiche, i toscani proveranno a compiere un importante passo in avanti verso l’approdo alla fase finale della competizione. Inoltre, il confronto rappresenterà un inedito assoluto, in quanto le due squadre non si sono mai affrontate in tornei ufficiali.

LA VIGILIA DELLA FIORENTINA

Pochi giorni fa la Fiorentina ha fatto il proprio esordio in campionato contro la Cremonese e, nonostante abbia sofferto più del previsto, ha raccolto l’intera posta. Ora in città si respira molta fibrillazione per il ritorno in Europa e la formazione allenata da Vincenzo Italiano sa che non può permettersi passi falsi per non essere costretta a ribaltare una situazione di svantaggio in trasferta. Ha già brillato il talento del nuovo arrivato Jovic, subito a segno al debutto con la maglia viola. L’ex Real Madrid cercherà di ripetersi domani. Nello schieramento iniziale, il tecnico siciliano punterà sul consueto tridente offensivo, formato da Ikoné e Gonzalez ai lati del centravanti serbo.

LA VIGILIA DEL TWENTE

Così come gli avversari di giornata, anche il Twente ha cominciato nel migliore dei modi il proprio campionato, travolgendo 3 a 0 il Fortuna Sittard alla prima uscita di Eredivisie. Inoltre, la formazione allenata da Jans si presenta all’appuntamento di domani dopo aver superato i serbi del Cukaricki nel turno precedente. L’obiettivo è quello di andare più avanti possibile nel torneo. Nell’undici di partenza, ci sarà spazio per il trio di trequartisti composto da Rots, Vlap e Misidjan, che agirà alle spalle dell’unico riferimento avanzato Van Wolfswinkel.

PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Martinez Quartaa, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Mandragora; Ikoné, Jovic, Gonzalez. All. Italiano

TWENTE (4-2-3-1): Unnerstall; Brenet, Propper, Hilgers, Smal; Sadilek, Zarrouki; Rots, Vlap, Misidjan; Van Wolfswinkel. All. Jans

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Fiorentina e Twente, valevole per la gara d’andata delle qualificazioni alla prossima Conference League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva e in chiaro su TV8, ai canali 8 del digitale terrestre e 125 di Sky, ma anche su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Football (203). Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming sulla piattaforma NOW oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara d’andata dell’ultimo turno delle qualificazioni alla Conference League tra Fiorentina e Twente, i padroni di casa partono favoriti. Infatti, la vittoria interna (1) è quotata 1,50, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 4,20 e 5,85. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker Planetwin365 e Sisal propongono l’1 a 1,44; Better, invece, lo mette a lavagna a 1,47.