Home > SPORT > Calcio > Serie B: il Genoa fa visita al fanalino di coda Perugia

Serie B: il Genoa fa visita al fanalino di coda Perugia

serie a: fiorentina contro napoli

PREVIEW PERUGIA – GENOA

Con la Serie A temporaneamente ferma per permettere lo svolgimento dei Mondiali in Qatar, la scena se la prende il campionato di Serie B, che in questo weekend è protagonista con la quattordicesima giornata. Dopo gli anticipi di oggi, domani il turno giungerà a compimento con le altre otto gare in programma, tra cui quella che darà vita al “derby del Grifone” tra Perugia e Genoa. Al Curi si affronteranno due squadre che occupano posizioni molto distanti in classifica e che inevitabilmente corrono per obiettivi differenti. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, di cui due in Coppa Italia, il bilancio è in perfetta parità con due vittorie per parte. In un’occasione, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DEL PERUGIA

L’avvio stagionale del Perugia è stato alquanto turbolento, caratterizzato anche da scossoni in panchina. Dopo gli scarsi risultati delle prime uscite il club aveva deciso di sostituire Castori con Baldini, il quale ha rassegnato le dimissioni dopo appena tre gare, costringendo la società a richiamare il suo predecessore. Nelle tredici giornate precedenti, gli umbri hanno ottenuto il misero bottino di 8 punti, frutto di sole due vittorie e altrettanti pareggi. Inoltre, con 9 reti messe a segno hanno l’attacco meno prolifico del torneo. Nell’undici di partenza, Strizzolo e Di Carmine formeranno il tandem offensivo, con Casasola e Paz a spingere lungo le corsie del centrocampo a cinque.

LA VIGILIA DEL GENOA

Nonostante un tendenza alla “pareggite”, il Genoa può ritenersi complessivamente soddisfatto della sua prima parte dell’annata e al momento dista solo due lunghezze dal secondo posto. La formazione allenata da Alexander Blessin ha guadagnato l’intera posta in sei delle tredici partite disputate fin qui, anche se è a secco di successi da tre uscite. Con undici goal incassati, i rossoblù vantano la seconda difesa meno trafitta dell’intera categoria, a pari merito con la Reggina. Nello schieramento iniziale Coda ricoprirà il ruolo di unico riferimento avanzato e godrà del sostegno sulla linea trequarti del terzetto composto da Aramu, Yalcin e Gudmundsson.

PROBABILI FORMAZIONI

Perugia (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Angella; Casasola, Kouan, Bartolomei, Santoro, Paz; Strizzolo, Di Carmine. All. Castori

Genoa (4-2-3-1): Semper; Sabelli, Dragusin, Bani, Hefti; Frendrup; Strootman; Aramu, Yalcin, Gudmundsson; Coda. All. Blessin

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Perugia e Genoa, valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B, è in programma domani pomeriggio alle ore 15.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport, ma sarà possibile seguirlo anche in streaming sulle piattaforme a pagamento DAZN ed Helbiz Live.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Serie B tra Perugia e Genoa, gli ospiti partono favoriti. Infatti, il successo esterno (2) è quotato 1,97, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 3,85 e 3,30. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker Eurobet, GoldBet e SNAI mettono a lavagna il 2 a 1,90. Nel