Home > SPORT > Calcio > Premier League: domani recupero tra Manchester United e Chelsea

Premier League: domani recupero tra Manchester United e Chelsea

Copa Libertadores: Bolivar Palestino

PREVIEW MANCHESTER UNITED – CHELSEA

Mentre cresce l’attesa per le finali delle tre coppe europee, in Inghilterra è tempo di recuperi in questo intenso finale di stagione. Nella serata di domani andrà in scena la sfida che non si era giocata in occasione della trentaduesima giornata di Premier League e che vede contrapposte Manchester United e Chelsea, che arriveranno a questo appuntamento con motivazioni differenti. Ad affrontarsi saranno la quarta forza del torneo, a caccia dell’aritmetica certezza di giocare la prossima Champions, e addirittura la dodicesima, reduce da una stagione fallimentare. Curiosamente, gli ultimi cinque precedenti tra questi due club si sono conclusi in parità.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER UNITED

Il Manchester United si presenta a questo snodo cruciale della propria annata con il morale alto dopo le due vittorie consecutive ottenute contro Wolves e Bournemouth. Adesso la formazione guidata da Erik ten Hag si trova a quota 69 punti e in caso di conquista dell’intera posta nell’uscita di domani acquisirebbe la sicurezza di essere parte della maggiore competizione europea. Infatti, il Liverpool segue a tre lunghezze di distanza. Nell’undici di partenza, Rashford occuperà il ruolo di terminale offensivo, con il trio di trequartisti formato da Antony, Fernandes e Sancho a muoversi alle sue spalle.

LA VIGILIA DEL CHELSEA

Sul fronte opposto, ci sarà il Chelsea, una squadra completamente ferita nell’orgoglio dopo una stagione completamente al di sotto dalle aspettative che, in qualunque caso, la vedrà fuori dall’Europa il prossimo anno. Sono solamente undici i successi totalizzati fino a questo momento, a fronte di dieci pareggi e ben quindici sconfitte. I Blues condotti da Frank Lampard, tecnico che ha succeduto Potter, hanno conquistato un bottino complessivo di 43 punti. Nello schieramento iniziale, Sterling e Havertz formeranno il tandem d’attacco, con Gallagher sulla trequarti.

PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Varane, Lindelof, Shaw; Casemiro, Eriksen; Antony, B. Fernandes, Sancho; Rashford. Allenatore: ten Hag.

CHELSEA (3-4-1-2): Kepa; Chalobah, Thiago Silva, Fofana; Azpilicueta, Loftus-Cheek, E. Fernandez, Hall; Gallagher; Sterling, Havertz. Allenatore: Lampard.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Manchester United e Chelsea, valevole per il recupero della trentaduesima giornata di Premier League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport Football, al canale 203 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming sulla piattaforma NOW, previa sottoscrizione di un abbonamento, oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Premier League tra Manchester United e Chelsea, i padroni di casa partono nettamente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 1,57, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 4,35 e 5,20. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, il bookmaker Starcasinò propone l’1 a 1,56; WilliamHill, invece, lo mette a lavagna a 1,50.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata