Home > SPORT > Calcio > Serie A: spareggio salvezza tra Spezia e Verona

Serie A: spareggio salvezza tra Spezia e Verona

La Liga: Girona contro Betis

PREVIEW SPEZIA – VERONA

Il campionato di Serie A 2022/2023 è giunto a compimento nello scorso fine settimana, ma in sospeso c’è ancora il delicato spareggio che decreterà la terza squadra che seguirà Cremonese e Sampdoria verso il declassamento in cadetteria. Sul neutro del Mapei Stadium si affronteranno Spezia e Verona in uno scontro diretto da dentro o fuori. Le due formazioni hanno chiuso la stagione a pari merito a quota 31 punto e adesso sono aggrappate all’ultima speranza di rimanere nella massima categoria anche il prossimo anno. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, il bilancio pende leggermente a favore dei gialloblù, che hanno prevalso in due occasioni, mentre la truppa ligure si è imposta una sola volta. In due casi, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DELLO SPEZIA

Dopo le salvezze raggiunte nelle passate due annate, prima con Italiano e poi con Thiago Motta in panchina, lo Spezia ha la possibilità di guadagnarsi l’accesso alla quarta stagione di fila in massima serie. La compagine guidata da Leonardo Semplici, subentrato in corso d’opera all’esonerato Luca Gotti, ha offerto un rendimento discontinuo e nel penultimo turno del torneo ha fallito l’appuntamento che poteva evitarle l’incombenza dello spareggio, cadendo rovinosamente in casa contro un Torino senza motivazioni. Il ruolino di marcia dei bianconeri parla di sole sei vittorie in campionato, a fronte di tredici pareggi e diciannove sconfitte. Nell’undici di partenza, il tecnico ex SPAL punterà sul tandem offensivo formato da Shomurodov e NZola, con Ferrer e Reca a spingere lungo le corsie laterali di centrocampo.

LA VIGILIA DEL VERONA

Sul fronte opposto, il Verona ha compiuto un recupero importante da quando la guida tecnica è stata affidata a Marco Zaffaroni, alla prima esperienza in Serie A. Gli scaligeri arrivavano da un girone d’andata decisamente deficitario, caratterizzato da pochi picchi e parecchi passi falsi, e con una buona serie di risultati sono riusciti a risalire la classifica e, per un momento, anche ad abbandonare la zona retrocessione. Poi il solo punto raccolto nelle gare interne con Torino ed Empoli hanno rispedito la banda gialloblù al terzultimo posto. Nello schieramento iniziale, l’ex allenatore di Cosenza e Albinoleffe si affiderà a Djuric come unico riferimento avanzato, con la coppia di trequartisti composta da Verdi e Ngonge a muoversi alle sue spalle.

PROBABILI FORMAZIONI

SPEZIA (3-5-2): Zoet; Ampadu, Wisniewski, Nikolaou; Ferrer, Bourabia, Ekdal, Esposito, Reca; Shomurodov, Nzola. All.: Semplici.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Cabal; Faraoni, Veloso, Tameze, Depaoli; Verdi, Ngonge; Djuric. All.: Zaffaroni.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Spezia e Verona, valevole per lo spareggio salvezza di Serie A, è in programma domani sera alle ore 20.45. L’evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sulla piattaforma streaming DAZN, previa sottoscrizione di un abbonamento.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nello spareggio salvezza di Serie A tra Spezia e Verona, i gialloblù partono leggermente favoriti. Infatti, il successo esterno (2) è quotato 2,65, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 2,88 e 3,05. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, il bookmaker Eurobet propone il 2 a 2,60; Planetwin365, invece, lo mette a lavagna a 2,63.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata