Home > SPORT > Calcio > Qualificazioni Europei: la Croazia ospita la Turchia

Qualificazioni Europei: la Croazia ospita la Turchia

Qualificazioni Europei: Romania contro Svizzera

PREVIEW CROAZIA – TURCHIA

I maggiori campionati si sono fermati per la seconda sosta stagionale per permettere lo svolgimento delle gare delle nazionali, impegnate nelle qualificazioni ai prossimi campionati europei. La corsa al torneo continentale è giunta alla settima giornata della fase a gironi, dove tra le tante sfide in programma c’è anche quella che vede contrapposte Croazia e Turchia. Le due squadre, al momento, si trovano appaiate al comando del Gruppo D a quota 10 punti, per cui lo scontro diretto assume una doppia importanza. Se consideriamo gli ultimi cinque precedenti tra loro, il bilancio pende leggermente a favore dei padroni di casa, che hanno prevalso in due occasioni. Gli ospiti, invece, si sono imposti una sola volta. In due casi, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DELLA CROAZIA

Dopo il pareggio interno raccolto al debutto di questa fase preliminare, la Croazia ha attivato il turbo, infilando tre vittorie consecutive e issandosi in testa alla classifica del raggruppamento. La formazione allenata da Dalic ha dimostrato una buona vena realizzativa, totalizzando 9 reti in quattro uscite e incassandone solamente una. Nello schieramento iniziale, Petkovic fungerà da unico riferimento avanzato, supportato alle spalle dal trio composto da Kramaric, Vlasic e Kovacic, mentre in mediana agiranno Brozovic e Modric.

LA VIGILIA DELLA TURCHIA

Sul fronte opposto, anche la Turchia si presenta a questo appuntamento in una buona condizione fisica e mentale, pur avendo disputato una partita in più rispetto agli avversari. Il nuovo commissario tecnico Vincenzo Montella ha preso in mano una compagine che fin qui ha ottenuto tre successi, di cui due di fila, un pareggio e una sconfitta, con otto goal segnati e sei subiti. Nell’undici di partenza, il modulo dei biancorossi sarà speculare a quello della truppa scaccata, quindi con Under, Calhanoglu e Akturkoglu a supporto della punta centrale Unal.

PROBABILI FORMAZIONI

CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Juranovic, Sutalo, Gvardiol, Sosa; Brozovic, Modric; Kramaric, Kovacic, Vlasic; Petkovic. Ct. Dalic.

TURCHIA (4-2-3-1): Gunok; Celik, Demiral, Soyuncu, Kadioglu; Kokcu, Ozcan; Under, Calhanoglu, Akturkoglu; Unal. Ct. Montella.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Croazia e Turchia, valevole per la settima giornata delle qualificazioni ai prossimi Europei, è in programma giovedì 12 ottobre alle ore 20.45. L’evento sarà trasmesso all’interno della trasmissione Diretta Gol al canale Sky Sport Calcio, al 202 del satellite. Inoltre, il programma sarà visibile anche in streaming sulla piattaforma a pagamento NOW oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara delle qualificazioni agli Europei tra Croazia e Turchia, i padroni di casa partono nettamente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 1,65, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,60 e 5,30. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, il bookmaker Planetwin365 propone l’1 a 1,64. Starcasinò, invece, lo mette a lavagna a 1,67.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata