Home > SPORT > Calcio > Concacaf Nations League: Messico sfida l’Honduras

Concacaf Nations League: Messico sfida l’Honduras

Coppa di Grecia: Panathinaikos contro Aris

PREVIEW MESSICO – HONDURAS

Quarti di finale della Nations League di Centro e Sud America. Mentre si svolgono le qualificazioni ai prossimi mondiali ed europei, oltre oceano si giocano anche gli scontri diretti della fase finale della competizione tra nazionali. Il Messico è spalle al muro e deve ribaltare il risultato contro l’Honduras. Nonostante l’enorme gap che si evince dalle rose ma anche dalle quote dei bookmakers, gli ospiti hanno portato a casa uno splendido 2-0 all’andata. Per questo motivo servirà ribaltare il risultato con almeno tre goal di scarto. Si preannuncia una gara senza esclusioni di colpi.

LA VIGILIA DEL MESSICO

Il tasso tecnico del Messico è decisamente superiore a quello degli avversari. La gara dell’andata, però, ha evidenziato tanti limiti soprattutto a livello d’attenzione da parte dei padroni di casa. La scelta per provare a ribaltare il risultato andrà nella direzione di un 4231 molto offensivo che può anche trasformarsi in 433. I punti fermi saranno tutti in campo dal riferimento offensivo Martin all’ex Napoli Lozano passando per la spinta sulla fascia di Gallardo. Non sarà facile ma appare evidente che sbloccare la sfida il prima possibile potrà aumentare le possibilità di qualificazione.

LA VIGILIA DELL’HONDURAS

Gli ospiti punteranno tutto sulla difesa e ripartenza. All’andata hanno già dimostrato di poter essere letali specialmente con l’attaccante Lozano autore di uno dei due goal. Eliminare il Messico, poi, non solo escluderebbe una potenziale vincitrice ma aumenterebbe a dismisura l’entusiasmo. Ad oggi USA e Panama hanno già staccato il pass per le semifinali eliminando, rispettivamente, Trinidad and Tobago e Costa Rica. Dal punto di vista tecnico – tattico, l’Honduras potrebbe optare per un 4231 a specchio che si trasformerà in 451 in fase difensiva.

PROBABILI FORMAZIONI MESSICO – HONDURAS

Messico (4-2-3-1): Malagon; Araujo, Montes, Vasquez, Gallardo; Chavez, Alvarez; Lozano, Antuna, Quinones; Martin.

Honduras (4-2-3-1): Menjivar; Najar, Vega, Maldonado, Rosales; Rodriguez, Flores; Rivas, Alvarez, Palma; Lozano.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Messico e Honduras, in programma mercoledì 22 novembre alle 3:30, non avrà una copertura televisiva.

QUOTE

Decisamente favorito il Messico per BetFlag e i suoi analisti che propongono l’1 a 1.22, il 2 a 10.45 con la X che moltiplica per 5.40.

L’1 viene proposto a 1.18 da Eurobet; a 1.21 da Snai; a 1.21 da Better.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata