Home > SPORT > Calcio > Serie A: nel posticipo scontro salvezza tra Verona e Lecce

Serie A: nel posticipo scontro salvezza tra Verona e Lecce

Bundesliga: Stoccarda contro Union Berlino

PREVIEW VERONA – LECCE

Il campionato di Serie A è tornato a prendersi la scena in questo fine settimana dopo la sosta per le nazionali, con la tredicesima giornata che giungerà a compimento con i due posticipi del lunedì. Il primo vedrà contrapposte Verona e Lecce, rispettivamente diciannovesima e quattordicesima forza della classifica, con sei lunghezze a separarle. Al Bentegodi ci sono in palio preziosi punti in chiave salvezza, soprattutto per i gialloblù, chiamati a interrompere la striscia negativa. Se prendiamo in considerazione i cinque incroci più recenti tra questi due club, di cui uno in Serie B, il bilancio pende nettamente a favore dei padroni di casa, che hanno prevalso in quattro occasioni. Gli ospiti, invece, si sono imposti una sola volta.

LA VIGILIA DEL VERONA

Doveva essere una pausa del campionato fatale per mister Marco Baroni, a cui invece è stata rinnovata la fiducia dalla società. Il Verona, però, non può permettersi altre battute d’arresto se vuole rientrare in corsa per la permanenza in massima serie, essendo precipitata in piena zona retrocessione. La formazione scaligera si presenta a questo appuntamento dopo una serie di cinque sconfitte consecutive e per rialzare la testa deve raccogliere il bottino pieno. Nell’undici di partenza, ci sarà spazio per il tridente offensivo formato da da Ngonge e Bonazzoli ai lati della punta centrale Djuric.

LA VIGILIA DEL LECCE

Sul fronte opposto, il Lecce ha riscattato le due sconfitte di fila contro Roma e Torino nel turno prima della sosta, strappando in rimonta un punto al Milan e sfiorando l’impresa che solo l’intervento del VAR ha impedito. Alla compagine guidata da Roberto D’Aversa manca assaporare la vittoria da numerose partite, anche se conta ancora un margine di quattro lunghezze di vantaggio sulla terzultima posizione. Inoltre, i salentini subiscono goal da sette partite consecutive. Nello schieramento iniziale, Strefezza e Banda si muoveranno ai lati del riferimento centrale Krstovic.

PROBABILI FORMAZIONI

VERONA (4-3-3): Montipò; Terracciano, Hien, Magnani, Doig; Folorunsho, Hongla, Duda; Ngonge, Djuric, Bonazzoli. All. Baroni

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Gonzalez, Blin, Rafia; Strefezza, Krstovic, Banda. All. D’Aversa

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Verona e Lecce, valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A, è in programma lunedì 27 novembre alle ore 18.30. L’evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sulla piattaforma streaming DAZN, previa sottoscrizione di un abbonamento.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Serie A tra Verona e Lecce, i padroni di casa partono leggermente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 2,65, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,00 e 2,95. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker Better, Sisal e SNAI propongono propongono l’1 a 2,60.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata