Home > SPORT > Calcio > Coppa d’Africa: il Marocco sfida la RD del Congo

Coppa d’Africa: il Marocco sfida la RD del Congo

Serie B: Feralpisalò contro Como

PREVIEW MAROCCO – RD DEL CONGO

Prosegue a vele spiegate la trentaquattresima edizione della Coppa d’Africa, nel pieno della fase a gironi con lo svolgimento delle gare della seconda giornata. Nel Gruppo F il Marocco proverà a compiere già il passo decisivo per la qualificazione al turno successivo, dopo la vittoria ottenuta all’esordio, ma di fronte si troverà una Repubblica Democratica del Congo intenzionata a non regalare nulla e a tentare il sorpasso in classifica. Al momento, le due squadre sono rispettivamente prima e seconda nel raggruppamento, con due lunghezze a dividerle. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra queste due nazionali, il bilancio pende leggermente a favore dei padroni di casa, che hanno prevalso due volte, mentre gli ospiti si sono imposti in una sola occasione. In un caso, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DEL MAROCCO

Nella prima uscita di questa competizione, il Marocco ha centrato l’obiettivo contro la modesta Tanzania, trafitta con un perentorio 3 a 0 che ha messo in evidenza il divario tra le due formazioni. La truppa condotta da mister Regragui ha mostrato la buona vena realizzativa che la caratterizza, riuscendo anche a mantenere la propria porta inviolata. Nello schieramento iniziale, Bono difenderà i pali e sarà protetto dalla linea arretrata a quattro formata da Chibi, Saiss, Aguerd e Hakimi, con Amrabat e Amallah in mediana. Dietro l’unica punta El-Nesyri, invece, si muoveranno Ziyech, Ounahi e Ezzalzouli sulla linea trequarti.

LA VIGILIA DELLA RD DEL CONGO

Sul fronte opposto, la Repubblica Democratica del Congo non è andata oltre il pareggio contro lo Zambia, diretto concorrente per il secondo posto nel raggruppamento. La compagine guidata da Desabre ha chiuso sull’1-1 e adesso è chiamata ad affrontare un avversario di caratura superiore, contro cui però dovrà tentare di strappare punti preziosi in chiave ottavi di finale. Nell’undici di partenza, davanti al portiere N’Zau ci sarà il quartetto di difesa composto da Kalulu e Masuaku come terzini e la coppia Baka-Mbemba al centro. In regia Moutoussamy agirà dietro il quartetto Wissa, Kakuta, Pickel, Bongonda, che sosterrà Bakambu.

PROBABILI FORMAZIONI

MAROCCO (4-2-3-1): Bono; Chibi, Saiss, Aguerd, Hakimi; Amrabat, Amallah; Ziyech, Ounahi, Ezzalzouli; El-Nesyri. Ct. Regragui.

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (4-1-4-1): N’Zau; Kalulu, Baka, Mbemba, Masuaku; Moutoussamy; Wissa, Kakuta, Pickel, Bongonda; Bakambu. Ct. Desabre.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Marocco e Repubblica Democratica del Congo, valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Coppa D’Africa, è in programma domenica 21 gennaio alle ore 15.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sportitalia, al canale 60 del digitale terrestre.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Coppa d’Africa tra Marocco e Repubblica Democratica del Congo, i padroni di casa partono favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 1,57, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,70 e 6,25. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker Planetwin365 e SNAI propongono l’1 a 1,55; GoldBet, invece, lo paga 1,56.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata