Home > SPORT > Calcio > Coppa d’Asia: la prima semifinale è Giordania-Corea del Sud

Coppa d’Asia: la prima semifinale è Giordania-Corea del Sud

Recopa Sudamericana: Fluminense contro LDU Quito

PREVIEW GIORDANIA-COREA DEL SUD

La prima semifinale della Coppa d’Asia si svolgerà martedì 6 febbraio alle 16, ora italiana, e si disputerà all’Ahmad bin Ali Stadium di Al Rayyan, in Qatar. A contendersi un posto in finale saranno Giordania e Corea del Sud. Il giorno dopo, mercoledì 7 febbraio, l’altra semifinale fra Iran e Qatar.
La Giordania, che ai quarti di finale ha superato, di misura, il Tagikistan, proverà a conquistare la prima finale della Coppa d’Asia della sua storia. Di fronte, ci sarà la più esperta Corea del Sud che, dal canto suo, tenterà la scalata al titolo di campione, già ottenuto delle edizioni del 1956 e del 1960, mentre in altre quattro occasioni è uscita sconfitta proprio nella gara decisiva.
Per i bookmakers favorita è la Corea del Sud.

LA VIGILIA DELLA GIORDANIA

La Giordania arriva a questo importante appuntamento, dopo aver sconfitto, nella fase ad eliminazione diretta, agli ottavi l’Iraq per 3 a 2 e, ai quarti, il Tagikistan per 1 a 0. Quasi insperato il successo contro l’Iraq agli ottavi, in quanto Al-Taamari e e soci sono riusciti a rimontare una gara che sembrava persa. Sotto 2 a 1 sino al 94′, la Giordania è stata capace di realizzare due gol, con Al Arab e Al Rashdan in due minuti fra il 95′ e il 97′.

LA VIGILIA DELLA COREA DEL SUD

La Corea del Sud è, senza ombra di dubbio, più abituata della Giordania a queste partite. La nazionale allenata dall’ex stella dell’Inter, Jurgen Klinsmann è stata capace di battere, nella fase ad eliminazione diretta, due della favorite al successo finale, prima l’Arabia Saudita ai rigori (i tempi regolamentari e poi i supplementari si erano conclusi per 1 a 1, con il pari di Cho Gue-Sung realizzato al nono minuto di recupero) e poi l’Australia, ancora una volta in rimonta, ai supplementari, con il gol del pari, che poi ha allungato il match all’over time, arrivato al minuto 96′ con un rigore trasformato da Hwang Hee-Chan.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GIORDANIA (4-4-2): Abu Layla; Nasib, Al-Arab, Al-Ajalin; Haddad, Al-Rashdan, Rateb, Al-Mardi; Al-Taamari, Al-Naimat, Al-Dardour.

COREA DEL SUD (3-4-2-1): Jo Hyeon-Woo; Jung Seung-Hyun, Kim Min-Jae, Kim Young-Gwon; Kim Tae-Hwan, Lee Jae-Sung, Hwang In-Beom, Seol Young-Woo; Lee Kang-In, Jeong Woo-Yeong; Son Heung-Min.

DOVE VEDERLA IN TV

La partita fra la Giordania e la Corea del Sud, in programma martedì 6 febbraio alle 16, ora italiana, e valevole per la semifinale della Coppa d’Asia, sarà visibile sulla piattaforma streaming Onefootball.

LE QUOTE

Favorito per BetFlag e i suoi analisti è la Corea del Sud, la cui vittoria (2) è bancata a 1.50, il successo della Giordania (1) si trova a lavanga a 6.15, mentre il pareggio (X) vale 3.75 volte la posta.

L’opzione GOL si trova a lavagna a 2.20, la NOGOAL a 1.55.

GoldBet propone la vittoria della Corea del Sud a 1.47, PlanetWin a 1.49, Snai ed Eurobet a 1.50.