Home > SPORT > Calcio > Serie A: sfida salvezza tra Benevento e Cagliari

Serie A: sfida salvezza tra Benevento e Cagliari

Benevento e Cagliari nella sfida salvezza

PREVIEW BENEVENTO – CAGLIARI

Altri 360 minuti per difendere la permanenza in massima serie. La lotta salvezza si rivela avvincente in queste battute finali di Serie A e tutto si deciderà negli scontri diretti, come quello tra Benevento e Cagliari, in programma domani alle ore 15.00. Le due avversarie sono separate da una sola lunghezza, ma stanno attraversando momenti di forma diametralmente opposti. I padroni di casa sono quasi obbligati a vincere per tentare di centrare l’obiettivo e rialzarsi dopo una crisi che sembra non avere fine. Gli ospiti, invece, hanno intenzione di dare seguito alla striscia di risultati utili. Prima di questo confronto, sono stati solamente tre gli incroci tra i due club, con un bilancio di due successi per i sardi e uno per i sanniti.

LA VIGILIA DEL BENEVENTO

Dopo una prima parte di stagione nettamente al di sopra delle proprie aspettative, il Benevento è incorso in un’inesorabile crollo che l’ha fatto precipitare fino alla zona retrocessione. Il mantenimento della categoria è ancora ampiamente alla portata, ma innanzitutto la formazione di Inzaghi dovrà interrompere una serie di sei gare senza vittorie, in cui hanno incassato 16 dei 68 goal subiti complessivamente. A sottolineare il periodo nero dei campani c’è anche l’astinenza dall’ottenimento dell’intera posta in palio al Vigorito dall’inizio del 2021 (quattro pari e sei sconfitte). L’ex allenatore di Venezia e Bologna è costretto a rinunciare per infortunio a Moncini, Sau e Tuia.

LA VIGILIA DEL CAGLIARI

L’approdo di Semplici sulla panchina del Cagliari ha sortito gli effetti sperati. Il Casteddu è imbattuto da quattro uscite ufficiali, nelle quali ha guadagnato ben 10 punti, che gli hanno permesso di scalare la classifica e togliersi, almeno temporaneamente, dalle ultime tre posizioni della graduatoria. Tuttavia, contando anche i dati delle scorse stagioni, la compagine sarda non vanta uno score troppo positivo contro squadre neopromosse. Infatti ha avuto la meglio nel 22,22% dei casi nell’arco di diciotto incontri. Inoltre, i rossoblu sono paragonabili a un diesel, in quanto solo lo Spezia ha segnato meno reti nel primo quarto d’ora. Tante, però, le defezioni a cui deve supplire il tecnico toscano: saranno assenti Ceppitelli, Rog, Pereiro e Sottil.

PROBABILI FORMAZIONI

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj, Viola, Ionita; Insigne, Caprari; Lapadula. All. Inzaghi

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Deiola, Nainggolan, Lykogiannis; João Pedro, Pavoletti. All. Semplici

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Benevento e Cagliari, valido per il 35° turno di Serie A, è previsto per domani pomeriggio alle ore 15.00 e sarà visibile in diretta tv su Sky Sport, al canale 253 del satellite. Inoltre sarà possibile assistere all’evento anche in streaming sull’app Sky Go, per i clienti Sky, oppure sulla piattaforma NOW.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag gli ospiti del Cagliari sono i maggiori indiziati al successo finale, con il 2 messo a lavagna a 2,27, mentre l’1 e il pareggio (X) sono quotati rispettivamente 3,10 e 3,35. Altri bookmakers, come Sisal e Bwin, propongono il 2 a 2,25; Bet365, invece, lo banca a 2,20.