Home > GUIDE > Guida sport > Scommesse Pari/Dispari: cosa sono e come funzionano

Scommesse Pari/Dispari: cosa sono e come funzionano

Come funzionano le scommesse pari dispari

Cosa significa Pari e Dispari nelle scommesse sportive? Quando conviene provare questa particolare modalità di scommessa sportiva? È consigliata solamente agli esperti del betting o può essere tentata anche da chi non ha molta esperienza in questo senso?

In questa guida proveremo a rispondere a tutti questi interrogativi, soffermandoci sul calcio e sugli altri sport! Non dimenticare, però, che tutti gli articoli sulle scommesse sportive le puoi trovare nella Sezione Sport del nostro portale!

 

Cosa significa Pari e Dispari nelle scommesse sportive

Gli appassionati di quote e pronostici sportivi sapranno di certo apprezzare le scommesse Pari Dispari, cioè quella tipologia di giocata che, come suggerisce il nome, consiste nel pronosticare se la somma delle reti messe a segno in un match da due squadre sia pari o dispari.

Nello specifico:

  • Il segno Pari corrisponde ad un totale di gol pari (2, 4, 6, ecc., ma anche 0);
  • Il segno Dispari, invece, corrisponde ad un totale di gol dispari (1, 3, 5, ecc.).

Sulla falsariga di quanto accade nelle scommesse multigol o in quelle Goal/No Goal, l’esito finale del match non viene preso in considerazione, in quanto l’unico fattore determinante è la somma delle reti messe a segno dalle due squadre.

La squadra vincente o comunque il risultato della partita al triplice fischio è completamente irrilevante, l’unica cosa importante è il totale del punteggio. Ed è per questo che le scommesse Pari Dispari possono essere interessanti da giocare soprattutto nel caso di match molto equilibrati, per i quali è difficile formulare dei pronostici vincenti.

 

Scommesse Pari o Dispari: tutti gli sport

Chiaramente l’applicazione del concetto Pari e Dispari nelle scommesse non si riferisce soltanto al calcio, ma può assumere tante forme diverse a seconda dello sport di riferimento: gol, punti, set, calci d’angolo, e così via. Ma c’è di più: la tipologia trova felice applicazione persino nella Formula 1 o in molti giochi da casinò.

Come? Per quel che concerne le corse d’auto, ad esempio, è possibile scegliere questa scommessa per puntare sul posizionamento che raggiungerà il pilota al termine della gara o, nei casinò, quando si vuole indovinare se la sfera della roulette si fermerà su un numero pari o
dispari.

Insomma, la condizione alla base per questo tipo di scommesse è che l’evento preveda un risultato numerico pari o dispari.

Per entrare nel dettaglio, nel calcio la scommessa è valida esclusivamente fino al termine dei tempi regolamentari mentre per la pallavolo il pari-dispari può venir applicato al numero di punti di un set o dell’intera partita.

Se parliamo di tennis il pari-dispari può riferirsi al totale di game in un set o a quello totale, ma anche al numero di ace o di doppi falli. Nel caso del basket la scommessa Pari e Dispari è di uso comune per i punti totali o di quelli per singola squadra.

 

Le probabilità di vincita nelle scommesse Pari/Dispari

La fortuna sta alla base della scommessa Pari e Dispari considerato che si tratta, come visto, di indovinare se la somma dei gol realizzati in una partita dalle due squadre è pari o dispari.

Tra i motivi per cui le scommesse pari e dispari stanno diventando molto frequentato sui portali di scommesse sportive online e non solo, c’è quello relativo alla quota proposta dalle agenzie di gioco, sempre abbastanza buona, Non solo: la percentuale di vittoria di questa tipologia di giocata è vicina al 50%, sicuramente buona.

Statisticamente, dunque, il profitto ottenuto da questa tipologia di scommesse è maggiore rispetto ad altre, anche quando la puntata non è molto alta. Se poi il giocatore ha una naturale propensione per le scommesse sportive ed è in grado di formare schedine multiple non troppo difficili da indovinare, le possibilità di andare in cassa e portarsi a casa una buona somma si alzano notevolmente.

Malgrado tutto, nel caso delle scommesse Pari/Dispari, come per tutti gli altri tipi di scommesse, la vittoria non è mai scontata ed è sufficiente un punto o un unico goal per ribaltare completamente il risultato.

 

Scommesse Pari/Dispari: i consigli di BetFlag

Il consiglio prima di scegliere se giocare Pari o Dispari è consultare le indagini statistiche delle ultime partite relative alla compagine su cui si sceglie di puntare. Bisogna tenere conto della media di goal a partita, in casa e in trasferta, così come della forma fisica degli attaccanti, della difesa avversaria o delle scelte di formazione.

Un altro suggerimento è di considerare maggiormente l’opzione del pari: ogni match inizia con lo 0 a 0, un risultato già di per sé utile per ambire alla vittoria. Chiaramente non sono frequenti le gare che si concludono a reti bianche e spesso basta un goal per mandare in
fumo una scommessa di questo tipo.

Uno dei metodi più sicuri è poi quello di azzerare la scommessa vincente, riportandola alla posta di partenza, ed incrementare la scommessa perdente, raddoppiandola. Nessuno però ci vieta di incrementare la scommessa perdente senza ridurre quella vincente, oppure di azzerarle entrambe. Insomma, la scelta risiede tutta nella volontà dello scommettitore!

 

Divertiti con le scommesse Pari/Dispari su BetFlag

Ora che sai come funzionano le scommesse Pari/Dispari, starai sicuramente pensando di provarle nella tua prossima schedina. Puoi farlo sul portale di BetFlag, scegliendo l’evento sportivo che preferisci. Sul sito, per concludere, troverai un’ampia offerta di eventi, con gare
e match praticamente ad ogni ora. E se nell’attesa vuoi distrarti con le slot machine, potrai farlo: c’è anche una sezione dedicata al casinò!