Home > SPORT > Calcio > Serie A: Inter impegnato in casa del Verona

Serie A: Inter impegnato in casa del Verona

Serie A: il verona ospita l'empoli

PREVIEW VERONA – INTER

Nella serata di domani andranno in scena i due anticipi della seconda giornata di Serie A. Uno di questi vedrà protagonisti Verona e Inter, due squadre che nella gara inaugurale hanno ottenuto risultati opposti. I padroni di casa, nonostante una prestazione di buon livello, hanno sbattuto contro la prima sconfitta interna, mentre gli ospiti hanno travolto il Genoa con un netto 4-0. Pertanto, da un lato, c’è voglia di rivalsa, dall’altro l’intenzione di trovare subito la giusta continuità. Nei cinque precedenti più recenti tra questi due storici club del calcio italiano, si è registrato un dominio quasi totale da parte dell’Inter, che si è imposto in quattro occasioni, mentre una sola volta la sfida si è conclusa in parità.

LA VIGILIA DEL VERONA 

L’esordio in campionato di Di Francesco alla guida del Verona è stato sicuramente amaro, non tanto per la prova sfoderata dai suoi, quanto per il risultato finale, che ha visto i gialloblù uscire dal campo senza aver raccolto punti. Con la sconfitta rifilata dal Sassuolo, dunque, la formazione scaligera ha allungato a dieci la sequenza di partite senza vittorie, che si protrae dall’edizione passata della Serie A. Risulta difficile credere che i Mastini possano dare un taglio a questa striscia negativa nella gara di domani, visto che l’ultimo successo contro i nerazzurri risale al 1992. Nello schieramento di partenza, l’ex allenatore della Roma farà debuttare tra i pali Montipò, mentre in attacco la coppia formata da Zaccagni (reduce da una doppietta d’autore) e Barak supporterà Kalinic, che agirà da unico terminale offensivo.

LA VIGILIA DELL’INTER 

Dopo i tre punti conquistati nella partita d’esordio, l’Inter vuole regalarsi il bis di vittorie nei primi due turni per la terza stagione consecutiva. Il nuovo tecnico Simone Inzaghi ha il difficile compito di difendere il titolo di campione d’Italia, ma ha tutte le carte in regola per operare al meglio. Lo scorso anno la compagine nerazzurra ha vantato la miglior difesa in trasferta, grazie alla quale ha incassato il numero esiguo di due sconfitte lontano da San Siro. Un dato che certifica la qualità del pacchetto arretrato, che non ha subito ripercussioni durante questa finestra estiva di calciomercato. Nell’undici iniziale ritrova una maglia da titolare Lautaro Martinez, pronto ad affiancare il nuovo compagno di reparto Dzeko, mentre a centrocampo sarà confermato Calhanoglu, dopo l’ottima prestazione contro il Genoa.

PROBABILI FORMAZIONI 

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Magnani; Casale, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. Di Francesco

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. All. S. Inzaghi

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

Il match tra Verona e Inter, valevole per la seconda giornata di Serie A, è in programma domani sera alle ore 20.45. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport e su Sky Sport 4k, rispettivamente ai canali 202 e 213 del satellite. Inoltre sarà possibile seguire l’incontro anche in streaming sulla piattaforma DAZN, attraverso l’app Sky Go, per i clienti Sky, oppure su NOW, servizio on demand offerto da Sky previa sottoscrizione dell’abbonamento.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag, l’Inter è favorito alla vittoria finale, con il 2 quotato 1,58, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 5,20 e 4,25. Altri bookmakers, come WilliamHill e Bet365, invece, propongono il 2 a 1,57.