Home > SPORT > Calcio > Champions League: il Chelsea campione in carica esordisce con lo Zenit

Champions League: il Chelsea campione in carica esordisce con lo Zenit

Champions League: il Chelsea ospita il Real Madrid ai quarti

PREVIEW CHELSEA – ZENIT

L’attesa è terminata e nella giornata di domani parte una nuova edizione della UEFA Champions League, la competizione internazionale più prestigiosa e ricca di talenti. Nella prima uscita della fase a gironi scenderanno in campo anche i campioni in carica del Chelsea, che a Stamford Bridge si troveranno di fronte lo Zenit San Pietroburgo. Basandosi sui pronostici e sulla differenza di caratura tra le due squadre sulla carta non dovrebbe esserci storia, ma il condizionale è d’obbligo, in quanto questo torneo ha spesso regalato grandi sorprese. Nonostante un palmares farcito di molti trofei da ambo le parti, questi due club non si sono mai incrociati, quindi la sfida di domani rappresenterà un inedito assoluto.

LA VIGILIA DEL CHELSEA

Il trionfo della passata stagione ha dato una carica incredibile al Chelsea di Abramovich, il quale ha deciso di rinforzare ulteriormente l’organico per ripetere l’impresa europea e per imporsi anche in Premier League. La formazione allenata da Thomas Tuchel è partita ottimamente in campionato, rimanendo imbattuta nelle prime quattro uscite grazie a tre successi e un pareggio. Insieme al City di Guardiola, i Blues sono la pretendente numero uno per la vittoria del titolo. Per l’appuntamento di domani non saranno a disposizione del tecnico tedesco Kante e Pulisic, entrambi alle preso con un infortunio alla caviglia. Nell’undici di partenza, dunque, l’ex allenatore del PSG si affiderà a Lukaku nel ruolo di unico terminale offensivo, supportato dalla coppia Ziyech-Havertz.

LA VIGILIA DELLO ZENIT

Lo Zenit di San Pietroburgo sta attraversando un ottimo momento di forma, che gli sta permettendo di mantenersi al comando della classifica nella massima divisione russa. Tuttavia, il coefficiente di difficoltà che ha l’impegno di domani sera è decisamente più elevato rispetto alle gare che deve affrontare in patria la compagine guidata da Semak, consapevole del fatto che sarà complicato strappare punti preziosi sul campo dei londinesi. I sedici risultati utili consecutivi in campionato, però, rappresentano un buon biglietto da visita. Nello schieramento iniziale ci sarà spazio per il tandem offensivo composto da Azmoun e Dzyuba, mentre Santos e Mostovoy agiranno sulle corsie esterne a tutto campo.

PROBABILI FORMAZIONI

Chelsea (3-4-2-1): Mendy; Rudiger, Silva, Chalobah, Alonso, Niguez, Kovacic, Hudson-Odoi, Havertz, Ziyech, Lukaku. All. Tuchel

Zenit (5-3-2): Kritsyuk; Santos, Rakitsky, Christyakov, Sutonin, Mostovoy; Wendel, Kuzyayev, Erokhin; Dzyuba, Azmoun. All. Semak

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Chelsea e Zenit, valevole per la prima giornata della fase a gironi del Gruppo H di Champions League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Calcio e Sky Sport, rispettivamente ai canali 202 e 254 del satellite. Inoltre sarà possibile seguire il match anche in streaming sull’app Sky Go, per i clienti Sky.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag, nella prima giornata di Champions League il Chelsea parte favorito contro lo Zenit, con l’1 bancato a 1,18, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 6,50 e 15,40.