Home > SPORT > Calcio > Volley, Superlega: Padova chiamato all’esame Ravenna

Volley, Superlega: Padova chiamato all’esame Ravenna

SuperLega volley: Trento contro Milano

PREVIEW PADOVA – RAVENNA

Archiviato il fine settimana di sosta per permettere lo svolgimento della Supercoppa italiana, l’attenzione torna a essere rivolta verso la Superlega, che si appresta ad accogliere la terza giornata. Oggi andranno in scena i due anticipi previsti dal programma, mentre nella giornata di domani si disputerà la gran parte delle gare, tra cui quella che vedrà contrapporsi Padova e Ravenna. Ad affrontarsi saranno due squadre accomunate dall’obiettivo primario di mantenere la categoria, quindi è fondamentale raccogliere punti negli scontri diretti come questo. Nei più recenti cinque testa a testa tra questi due club, si è registrata un’egemonia pressoché totale degli ospiti, che hanno prevalso in quattro occasioni. I padroni di casa, invece, si sono imposti una sola volta.

LA VIGILIA DI PADOVA

Dopo esserci imbattuta nell’uragano Lube nel turno inaugurale di campionato, Padova ha ottenuto i primi tre punti dell’anno nella seconda uscita sul campo di Cisterna. Al momento, risulta difficile pensare che la formazione allenata da Jacopo Cuttini possa aspirare a qualcosa in più della salvezza, in quanto l’organico è formato prevalentemente da giovanissimi a cui servirà del tempo per trovare una certa continuità nel rendimento. Tuttavia, la linea verde intrapresa dal club patavino potrà, in futuro, riservare grandi soddisfazioni. Nel sestetto di partenza Zimmermann sarà confermato in cabina di regia, mentre in banda agiranno Bottolo e Loeppky.

LA VIGILIA DI RAVENNA

A differenza degli avversari di giornata, Ravenna ha incassato due sconfitte in altrettante partite disputate in questo avvio di stagione. La più dolorosa è stata certamente la seconda, dove la compagine guidata da Zanini è crollata tra le mura amiche contro la neo promossa Taranto, capace di rifilare un netto 3 a 0 ai romagnoli. Se vuole cancellare lo 0 dalla casella dei punti conquistati, la Consar deve immediatamente voltare pagina, anche perché nelle prossime settimane sarà chiamata a impegni ben più proibitivi. Nel roster che scenderà in campo dal primo minuto troveranno spazio i lati Vukasinovic e Ljaftov, mentre nel ruolo di opposto ci sarà Klapwijk.

PROBABILI FORMAZIONI

Padova: Loeppky, Vitelli, Canella, Bottolo, Zimmermann, Weber, Gottardo (L). All. Cuttini

Ravenna: Biernat, Klapwijk, Fusaro, Erati, Vukasinovic, Ljaftov, Goi (L). All. Zanini

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Padova e Ravenna, valevole per la terza giornata del campionato di Superlega di volley maschile, è in programma domani sera alle ore 18.00. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma VolleyballWorld.tv, previa sottoscrizione di un abbonamento mensile o annuale.

QUOTE

Stando alle previsioni degli analisti di BetFlag, nel terzo turno della Superlega di volley Padova è favorita su Ravenna nella sfida della Kioene Arena. Infatti, l’1 viene bancato a 1,23, mentre il successo esterno (2) è quotato 3,60. Altri bookmakers, come Unibet e WilliamHill, invece, propongono l’1 rispettivamente a 1,21 e a 1,22.