Home > SPORT > Calcio > Premier League: Liverpool chiamato all’esame Brentford

Premier League: Liverpool chiamato all’esame Brentford

Premier League: il Liverpool affronta il Brentford

PREVIEW LIVERPOOL – BRENTFORD

L’imperversare della variante Omicron sta colpendo da vicino anche il calcio e, conseguentemente anche la Premier League, che nelle ultime settimane è andata incontro a un rinvio dopo l’altro. Nonostante tutto, però, il massimo torneo inglese si prepara alla ventiduesima giornata stagionale, che domani vedrà protagonista il Liverpool, il quale riceverà ad Anfield la piacevole sorpresa Brentford. Ad affrontarsi saranno due squadre che indubbiamente concorrono per obiettivi radicalmente opposti, ma le molte variabili che si stanno presentando in questo periodo potrebbero giocare un ruolo significativo sulle gare in programma. Nel match del girone d’andata, risalente al 25 settembre scorso, la sfida si concluse con un rocambolesco e spettacolare 3 a 3.

LA VIGILIA DEL LIVERPOOL

Il Liverpool ha patito particolarmente le difficoltà di questo delicato momento, tanto che domani scenderà in campo un mese esatto dopo l’ultima vittoria in campionato. Infatti, in seguito all’affermazione ai danni del Newcastle del 16 dicembre, la formazione allenata da Jurgen Klopp ha ottenuto solamente 2 punti nelle successive tre uscite, pareggiando con le londinesi Tottenham e Liverpool e perdendo in casa del Leicester. Di recente, però, i Reds hanno affrontati due impegni di altre competizioni. In FA Cup hanno travolto il modesto Shrewsbury Town, mentre nella semifinale d’andata di EFL Cup non sono andati oltre lo 0 a 0 contro l’Arsenal. Con Salah e Manè, oltre a Keita, impegnati in Coppa d’Africa, l’allenatore tedesco è costretto a delle scelte forzate in attacco, affidandosi a Jota e Jones ai lati della punta centrale Firmino nel tridente offensivo.

LA VIGILIA DEL BRENTFORD

In più occasioni è stato sottolineato come il Brentford sia riuscito a calarsi al meglio in una realtà di cui non faceva parte da decenni. Attualmente, la compagine guidata da Frank occupa la tredicesima posizione, ma il dato maggiormente rassicurante è rappresentato da quelle dodici lunghezze di vantaggio che conta sulla zona retrocessione. Un bottino niente male per una neopromossa che non calca i palcoscenici della Premier League da oltre settant’anni. Tuttavia, in settimana le Bees hanno subito una sonora sconfitta sul campo del Southampton nel recupero del 18° turno, confermando un rendimento piuttosto deficitario in trasferta. Anche il tecnico danese deve fare i conti con numerose assenze, per cui nell’undici di partenza punterà sul tandem d’attacco composto da Mbeumo e Toney, mentre sulle corsie laterali spingeranno Roerslev e Canos.

PROBABILI FORMAZIONI

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Chamberlain; Jota, Firmino, Jones. All. Klopp

Brentford (3-5-2): Fernandez; Sorensen, Jansson, Pinnock; Roerslev, Baptiste, Norgaard, Jensen, Canos; Mbeumo, Toney. All. Frank

DOVE VEDERLA IN TV

La sfida tra Liverpool e Brentford, valevole per la ventiduesima giornata di Premier League, è prevista per domani pomeriggio alle ore 15.00. L’evento sarà visibile in diretta televisiva su Sky Sport Uno e Sky Sport Football, rispettivamente ai canali 201 e 203 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire l’incontro anche in streaming sulla piattaforma NOW, servizio on demand di Sky, oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata ai pronostici degli analisti di BetFlag, nel match di Premier League tra Liverpool e Brentford, i padroni di casa partono nettamente favoriti. Infatti, la vittoria interna (1) è bancata a 1,28, mentre il segno X e il 2 vengono quotati rispettivamente 5,60 e 9,90. Nel palinsesto generale delle scommesse che si riferiscono a questa partita, i bookmakers GoldBet, Sisal e Unibet, invece, mettono a lavagna l’1 a 1,28.