Home > SPORT > Calcio > Serie B: la capolista Pisa fa visita all’Ascoli

Serie B: la capolista Pisa fa visita all’Ascoli

Coppa Italia: Roma contro Cremonese

PREVIEW ASCOLI – PISA

A nove giornate dalla conclusione della stagione regolare la situazione nel campionato di Serie B si fa sempre più incerta, soprattutto per quanto riguarda la lotta per la promozione diretta. Infatti, tra la prima posizione e la quinta ci sono sei squadre in soli 5 punti, tra cui il Pisa, che cercherà di difendere la vetta nella gara esterna sul campo dell’Ascoli. Al Del Duca si affronteranno due formazioni che stanno attraversando un buon momento di forma e che, al momento, sono separate da nove lunghezze in classifica. Se consideriamo i cinque precedenti più recenti tra questi due club, il bilancio pende a favore degli ospiti, che hanno avuto la meglio in tre occasioni, mentre i padroni di casa si sono imposti una sola volta. In una circostanza, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DELL’ASCOLI

Grazie ai tre punti conquistati in casa della SPAL, l’Ascoli è riuscito a tenersi stretto l’ottavo posto, che coincide con l’ultimo disponibile per partecipare alla fase play-off. La formazione allenata da Andrea Sottil sta disputando un’annata al di sopra delle aspettative societarie, con un rendimento strabiliante in trasferta. Infatti, con la vittoria in terra estense i marchigiani sono saliti a quota nove affermazioni lontano da casa, record condiviso con il Brescia di Inzaghi. Tuttavia, le prime inseguitrici sono piuttosto vicine, per cui i bianconeri non possono permettersi grossi passi falsi. Nell’undici di partenza, l’ex tecnico del Pescara si affiderà alla coppia d’attacco formata da Tsadjout e Bidaoui, che sarà assistita sulla trequarti da Maistro.

LA VIGILIA DEL PISA

Il Pisa non potrebbe affrontare questo importante impegno con uno stato d’animo migliore, visto che è reduce da una striscia di tre successi consecutivi. Grazie a questo filotto di risultati la compagine guidata da Luca D’Angelo si è riappropriata del comando della graduatoria dopo parecchio tempo, scavalcando la Cremonese, battuta con un netto 3-0 nello scontro diretto giocato pochi giorni fa. Inoltre, nelle ultime due uscite i toscani sono riusciti a mantenere la propria porta inviolata, confermando di essere la retroguardia più difficile da trafiggere (solo 22 reti incassate). Nello schieramento iniziale, il collettivo neroblù scenderà in campo con un modulo speculare agli avversari, piazzando Benali alle spalle del tandem offensivo composto da Torregrossa e Puskas.

PROBABILI FORMAZIONI

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Salvi, Quaranta, Botteghin, Falasco; Eramo, Buchel, Caligara; Maistro; Tsadjout, Bidaoui. All. Sottil

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Marin, Nagy, Tourè; Benali; Torregrossa, Puskas. All. D’Angelo

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Ascoli e Pisa, valevole per la trentesima giornata di Serie B, è in programma domani sera alle ore 18.30. L’evento sarà visibile in diretta televisiva su Sky Sport, ma sarà possibile seguirlo anche in streaming. Infatti, anche le piattaforme DAZN ed Helbiz Live trasmetteranno la sfida, mentre i clienti Sky potranno utilizzare anche l’app Sky Go per guardarlo.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, alla gara di Serie B tra Ascoli e Pisa, gli ospiti si presentano con i favori del pronostico. Infatti, la vittoria esterna (2) è quotata 2,55, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 2,85 e 3,05.