Home > SPORT > Calcio > Conference League: contro il Vitesse la Roma vuole centrare i quarti

Conference League: contro il Vitesse la Roma vuole centrare i quarti

Conference League: la Roma ospita il Vitesse

PREVIEW ROMA – VITESSE

Nella serata di domani si decidono le sorti delle squadre che sono arrivate fino a questo punto della UEFA Conference League, torneo continentale alla sua prima edizione. Nel ritorno degli ottavi di finale in palio c’è l’entrata nel novero delle migliori otto della competizione, obiettivo che vuole a tutti i costi raggiungere la Roma, che all’Olimpico ospiterà il Vitesse, battuto di misura nella gara d’andata. Il punteggio verificatosi nei Paesi Bassi tiene in bilico il passaggio del turno per i giallorossi, che sono chiamati a non fallire questo appuntamento in una stagione già piuttosto deludente. La sfida della scorsa settimana è coincisa con il primo confronto ufficiale in assoluto tra questi due club in una rassegna internazionale.

LA VIGILIA DELLA ROMA

Dopo la sorprendente eliminazione del Tottenham, la Roma risulta essere tra le maggiori indiziate ad arrivare fino all’atto conclusivo del torneo. Il rendimento offerto durante la fase a gironi è stato abbastanza soddisfacente, anche se è stato macchiato dalla sonora battuta d’arresto avuta in casa del Bodo/Glimt, che però non ha impedito alla Lupa di chiudere in prima posizione e saltare il turno dei sedicesimi. La compagine allenata da Josè Mourinho si è posta l’obiettivo di tornare ad alzare un trofeo che manca da troppi anni in casa giallorossa, anche per risollevare un’annata finora alquanto deludente. Nello schieramento iniziale, il tecnico portoghese confermerà la coppia offensiva composta da Zaniolo e Abraham, che potrà contare sull’apporto dalla linea trequarti di Mhkitaryan.

LA VIGILIA DEL VITESSE

Il Vitesse approccerà questa partita in condizioni non proprio ottimali. Infatti, la formazione guidata da Letsch non è andata oltre lo 0-0 nella più recente giornata di campionato, infilando la terza uscita consecutiva senza riuscire ad andare a segno. In Eredivisie i gialloneri sono scivolati al sesto posto e a ridurre le loro possibilità di qualificarsi ai quarti c’è un dato non tanto incoraggiante. Nei cinque precedenti a livello europeo in cui hanno avuto la peggio nel match d’andata di un turno a eliminazione diretta, gli olandesi non sono mai stati in grado di sovvertire il risultato e qualificarsi alla fase successiva. Difficilmente, quindi, ce la faranno a sfatare questo tabù. Nell’undici di partenza, ci sarà spazio per il tridente d’attacco formato da Grbic e Bero ai lati della punta centrale Openda.

PROBABILI FORMAZIONI

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Maitland-Niles; Mhkitaryan; Zaniolo, Abraham. All. Mourinho

Vitesse (4-3-3): Houwen; , Rasmussen, Doekhi, Wittek; Dasa, Tronstad, Domgjoni; Grbic, Openda, Bero. All. Letsch

DOVE VEDERLA IN TV

La partita tra Roma e Vitesse, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Conference League, è prevista per domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva e in chiaro su TV8, ai canali 8 del digitale terrestre e 125 di Sky. Inoltre, sarà possibile seguirlo anche su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport (252). La sfida sarà visibile anche in streaming sulla piattaforma DAZN oppure collegandosi all’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Secondo le previsioni degli esperti in betting di BetFlag, nel ritorno degli ottavi di Conference League, la Roma parte nettamente favorita sul Vitesse. Infatti, il successo interno (1) è bancato a 1,50, mentre il pareggio (X) e il 2 vengono pagati rispettivamente 4,20 e 5,65. Nel palinsesto generale delle scommesse che si riferiscono a questa gara, il bookmaker Bwin mette a lavagna l’1 a 1,46.