Home > SPORT > Calcio > Premier League: l’Arsenal ospita l’Everton e spera nella Champions

Premier League: l’Arsenal ospita l’Everton e spera nella Champions

Ligue 1: Nizza contro Monaco

PREVIEW ARSENAL – EVERTON

Domani nel tardo pomeriggio ci sarà il gong finale che sancirà la fine dell’edizione 2021/2022 di Premier League. Infatti si disputeranno in contemporanea tutte le gare della trentottesima e ultima giornata, con alcune squadre ancora a caccia di punti preziosi per raggiungere i rispettivi obiettivi, tra cui l’Arsenal, che riceverà l’Everton all’Emirates. I londinesi hanno quasi definitivamente buttato al vento la possibilità di tornare a essere protagonisti in Champions League, perdendo gli ultimi due impegni e venendo scavalcati dai rivali del Tottenham. Dall’altra parte, il team di Liverpool ha centrato la salvezza nel recupero andato in scena in settimana. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, il bilancio pende a favore degli ospiti, che hanno prevalso in tre occasioni, mentre i padroni di casa si sono imposti una sola volta. Nella circostanza rimanente il confronto si è concluso in parità.

LA VIGILIA DELL’ARSENAL

Nella corsa alla competizione continentale più prestigiosa l’Arsenal non è più padrona del proprio destino. Le sconfitte rimediate nelle ultime due uscite hanno compromesso in via quasi definitiva il cammino della formazione guidata da Mikel Arteta, che deve augurarsi si verifichi l’inverosimile, ovvero che gli Spurs perdano con il fanalino di coda e già retrocesso Norwich. I Gunners non si issano tra le prime quattro forze del torneo dall’annata 2015/2016 e il ritorno in Europa dopo un anno di assenza rappresenterebbe solo una magra consolazione. Inoltre, nei due recenti passi falsi la squadra del Nord di Londra ha incassato cinque reti, senza realizzarne alcuna. Nello schieramento iniziale, il tecnico spagnolo punterà sul terzetto di trequartisti formato da Pepé, Odegaard e Saka alle spalle dell’unica punta Lacazette.

LA VIGILIA DELL’EVERTON

Al termine di una tra le più travagliate e insoddisfacenti stagioni della sua storia, l’Everton è riuscito a porre una pietra sulla permanenza in massima serie. I festeggiamenti sono partiti al fischio finale del match di pochi giorni fa contro il Crystal Palace, dove la compagine allenata da Frank Lampard ha saputo rimontare i due goal di svantaggio e conquistare tre punti di vitale importanza. Una buona porzione di salvezza i Toffees se la sono guadagnata nelle ultime otto uscite, nelle quali hanno raccolto quattro successi. Tuttavia, nessuna squadra ha totalizzato un bottino più magro del loro in trasferta, equivalente a 10 punti. Nell’undici di partenza, l’ex coach del Chelsea punterà sul tandem offensivo composto da Richarlison e Calvert-Lewin, supportato sulla linea trequarti da Dele Alli.

PROBABILI FORMAZIONI

Arsenal (4-2-3-1): Ramsdale; Soares, White, Gabriel, Tavares; Xhaka, Lokonga; Pepé, Odegaard, Saka; Lacazette. All. Arteta

Everton (4-3-1-2): Pickford; Coleman, Kenny, Holgate, Mykolenko; Allan, Doucoure, Gomes; Alli; Richarlison, Calvert-Lewin. All. Lampard

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Arsenal ed Everton, valevole per la trentottesima e ultima giornata di Premier League, è in programma domani pomeriggio alle ore 17.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport Football, al canale 203 del satellite ma all’interno della trasmissione Diretta Gol. Inoltre, sarà possibile seguire il programma anche in streaming sulla piattaforma NOW oppure tramite l’app Sky Go.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nell’ultimo turno di Premier League l’Arsenal parte nettamente favorita contro l’Everton. Infatti, la vittoria interna (1) è bancata a 1,30, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 5,10 e 7,80.