Home > SPORT > Altri Sport > Volley, Champions League: domani la finale tra Trento e ZAKSA

Volley, Champions League: domani la finale tra Trento e ZAKSA

Volley, Mondiali F: Polonia contro Canada

PREVIEW TRENTO – ZAKSA

Nella serata di domani conosceremo il nome di chi si fregerà del titolo di campione della CEV Champions League 2021/2022 di volley maschile. Si tratterà di una sorta di ripetizione della finale dello scorso anno, in quanto a contendersi l’ambito trofeo saranno Trento e ZAKSA, ovvero le due squadre che si sono trovate una di fronte all’altra nella passata edizione del torneo. Gli italiani nutrono un grande senso di rivalsa per la sconfitta rimediata in quell’occasione, per cui faranno di tutto per prendersi la rivincita. Dall’altro lato, i polacchi cercheranno di difendere il riconoscimento. Sono nove i precedenti tra questi due club a livello internazionale. Il bilancio premia di poco l’Itas, che ha avuto la meglio cinque volte, mentre i suoi avversari si sono affermati in quattro occasioni.

LA VIGILIA DI TRENTO

Il secondo posto ottenuto nel Gruppo E alle spalle di Perugia al termine della prima parte della competizione aveva evidenziato qualche lacuna tra le fila di Trento. Dalla fase a eliminazione diretta in avanti, invece, i gialloblù hanno dato vita a una marcia trionfale che li ha portati fino all’atto conclusivo. Estromessa dai giochi la BR Volleys nei quarti, il collettivo condotto da Angelo Lorenzetti ha superato in semifinale l’ostacolo Sir, che nei gironi non gli aveva lasciato scampo. È servito il Golden Set per decretare la vincitrice del doppio confronto, dopo che sia la gara d’andata che quella di ritorno erano terminati al tie-break. Ora per i trentini è giunto il momento di tornare sul tetto d’Europa, a distanza di undici anni dall’ultima volta. Nel sestetto di partenza, Sbertoli sarà al palleggio con Lavia nel ruolo di opposto, mentre in banda spingeranno Michieletto e Kaziyski.

LA VIGILIA DELLO ZAKSA

La partita di domani rappresenta un’opportunità imperdibile per lo ZAKSA, che può custodire lo scettro del campione per la seconda volta consecutiva, quando prima del 2021 non era mai stato capace di sollevare questo trofeo. In comune con gli avversari, la formazione allenata da Gheorghe Cretu ha il fatto di essersi qualificata alla fase successiva come seconda forza del proprio girone. Tuttavia, l’esclusione della Dinamo Mosca dal torneo ha permesso si polacchi di staccare il biglietto per la semifinale senza nemmeno scendere in campo. Nel penultimo atto, i biancorossoblu hanno prevalso sui connazionali del Jastrzębski Węgiel, qualificandosi per il round conclusivo. Nello schieramento iniziale ci saranno Kaczmarek, Janusz, Śliwka, Semeniuk, Smith e Huber, con Shoji nel ruolo di libero.

PROBABILI FORMAZIONI

Trentino Volley: Sbertoli, Lavia, Kaziyski, Michieletto, Lisinac, Podrascanin, Zenger (L). All. Lorenzetti

ZAKSA: Kaczmarek, Janusz, Śliwka, Semeniuk, Smith, Huber, Shoji (L). All. Cretu

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Trento e ZAKSA, valevole per la finale della Champions League maschile di volley, è previsto per domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà visibile in diretta su Eurosport 2, emittente disponibile al canale 211 di Sky oppure in streaming sulle piattaforme NOW, TimVision e DAZN. Inoltre, la gara sarà trasmesso anche in chiaro su Rai Due o in pay-per-view su Discovery+.

QUOTE

Stando alle previsioni degli esperti in betting di BetFlag, nella finale della Champions League di volley, Trento parte favorito contro lo ZAKSA. Infatti, l’1 è quotato 1,55, mentre il successo esterno (2) viene pagato 2,18.