Home > SPORT > Altri Sport > Volley, Serie A2: Reggio Emilia può chiudere i conti contro Cuneo

Volley, Serie A2: Reggio Emilia può chiudere i conti contro Cuneo

Volley Mondiali F: Olanda contro Kenya

PREVIEW REGGIO EMILIA – CUNEO

La serata di domani potrebbe consegnare il nome della dodicesima squadra che completerà il quadro all’edizione 2022/2023 della Superlega di volley. Infatti, al PalaBigi andrà in scena gara 4 della finale playoff di Serie A2, dove Reggio Emilia proverà a chiudere definitivamente i giochi contro Cuneo e centrare la promozione. Al momento, i locali sono in vantaggio per 2 a 1 nella serie, quindi i piemontesi hanno un solo risultato a disposizione per continuare a sperare nel salto di categoria. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, di cui uno in Coppa Italia e tre nel confronto conclusivo in atto, il bilancio pende leggermente dalla parte dei padroni di casa, che hanno prevalso tre volte. Gli ospiti, invece, si sono imposti in due occasioni.

LA VIGILIA DI REGGIO EMILIA

Il fatto di aver avuto la meglio su Bergamo, assoluta dominatrice durante la stagione regolare, in semifinale ha infuso in Reggio Emilia un enorme spinta per raggiungere un obiettivo che sembrava inarrivabile. Eppure, ora la compagine guidata da Mastrangelo si trova a un solo match dall’ascesa in massima serie, che sarebbe la prima nella sua storia. Dopo aver battuto gli avversari nelle prime due uscite della contesa, la Tricolore ha sfiorato il colpaccio già nel terzo impegno, dove ha ceduto solamente al tie-break. Domani, non vorrà farsi scappare l’occasione di festeggiare davanti al proprio pubblico. Nel sestetto di partenza, Catellani agirà in cabina di regia con Cantagalli nel ruolo di opposto e la coppia Cominetti-Held in banda.

LA VIGILIA DI CUNEO

Le sconfitte maturate nei primi due round di questo duello conclusivo rischiavano di rappresentare un pesante contraccolpo psicologico per Cuneo, che invece ha saputo rialzare la testa. Serviva una reazione importante per non abbandonare la corsa dopo appena tre gare e la formazione allenata da Serniotti l’ha dimostrata, anche se con il brivido. Infatti, i biancoblu si sono fatti rimontare due set, prima di affermarsi al quinto. Adesso, però, non sono ammessi cali di tensione perché anche un minimo passo falso potrebbe costare carissimo. Nello schieramento iniziale, Pedron e Andric, reduce da grandi prestazioni, mentre gli esperti Preti e Botto saranno i due schiacciatori.

PROBABILI FORMAZIONI

Reggio Emilia: Catellani, Zamagni, Held, Sesto, Cominetti, Cantagalli, Morgese (L). All. Mastrangelo

Cuneo: Codarin, Pedron, Botto, Preti, Andric, Sighinolfi, Bisotto (L). All. Serniotti

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Reggio Emilia e Cuneo, valevole per gara 4 della finale playoff della Serie A2 di volley, è in programma domani sera alle ore 20.30. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport Arena, al canale 204 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, in gara 4 della finale playoff della Serie A2 di volley, Reggio Emilia parte favorita contro Cuneo. Infatti, la vittoria interna (1) è quotata 1,58, mentre il 2 viene pagato 2,13. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, il bookmaker Planetwin365 propone l’1 a 1,53.