Home > SPORT > Altri Sport > Volley, Nations League D: l’Italia debutta con la Turchia

Volley, Nations League D: l’Italia debutta con la Turchia

Nations League Volley femminile: Repubblica Dominicana contro Bulgaria

PREVIEW TURCHIA – ITALIA

Nel pomeriggio di domani si aprirà la quarta edizione della Volleyball Nations League di pallavolo femminile. Tra le nazionali impegnate in questa competizione ovviamente compare anche l’Italia, che affronterà l’uscita inaugurale del Girone 2 all’Ankara Arena contro le locali della Turchia. Un debutto subito impegnativo per le azzurre, che hanno tutta l’intenzione di riscattare il deludente dodicesimo posto dello scorso anno. Le avversarie di giornata, invece, si erano aggiudicate la finale per la medaglia di bronzo. Se prendiamo in consideriamo gli ultimi cinque precedenti tra queste due realtà, di cui due in questo torneo, due in amichevole e uno ai Giochi Olimpici, il bilancio pende leggermente dalla parte delle padrone di casa, che si sono affermate tre volte. Le ospiti, invece, hanno avuto la meglio in due occasioni.

LA VIGILIA DELLA TURCHIA

Negli anni più recenti la Turchia ha avuto una crescita esponenziale, arrivando ad ottenere risultati soddisfacenti nelle varie rassegne internazionali. Nel 2021, infatti, la nazionale condotta da Giovanni Guidetti ha strappato un positivo terzo posto al campionato europeo, anche se nell’edizione precedente era riuscita a raggiungere la finale, perdendo poi contro la Serbia. L’arrivo del tecnico italiano sulla panchina turca nel 2017 ha giovato a tutto il movimento, che ha avuto un’evoluzione notevole. Tuttavia, manca ancora un trofeo di prestegio da inserire nella propria bacheca e questa potrebbe essere un’occasione da non lasciarsi sfuggire.

LA VIGILIA DELL’ITALIA

A differenza delle avversarie di giornata, invece, l’Italia si presenterà a questo primo appuntamento da Campione d’Europa in carica, quindi con una grossa responsabilità sulle spalle. Il collettivo allenato da Davide Mazzanti, dunque, dovrà inevitabilmente migliorare il risultato dello scorso anno. Nella prima settimana di gare, le azzurre, oltre la Turchia, se la vedranno con Belgio, Olanda e Cina, dove sarà fondamentale raccogliere più punti possibili per affrontare al meglio i successivi impegni. Il format attuale prevede che le prime sette classificate più la selezione turca che rappresenta il paese ospitante si qualifichino direttamente alla Final Eight, a cui puntano di partecipare Chirichella e compagne. Nel sestetto di partenza Malinov sarà al palleggio con Nwakalor nel ruolo di opposto e la coppia Gennari-D’Odorico in banda.

PROBABILI FORMAZIONI

Turchia: la probabile formazione non è al momento disponibile.

Italia: Malinov, Nwakalor, Gennari, D’Odorico, Lubian, Chirichella, De Gennaro (L). All. Mazzanti

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Turchia e Italia, valevole per la prima giornata della Nations League femminile di volley, è in programma domani pomeriggio alle ore 17.30. L’evento sarà visibile in diretta televisiva su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena, rispettivamente ai canali 201 e 204 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire l’incontro anche in streaming sulla piattaforma a pagamento VolleyballWorld.tv oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Stando alle previsioni degli esperti in betting di BetFlag, nella gara inaugurale di Nations League femminile, la Turchia parte favorita sull’Italia. Infatti, la vittoria interna (1) è bancata a 1,43, mentre il 2 viene pagato 2,55. Nel palinsesto generale delle scommesse che si riferiscono a questo match, i bookmakers Bet365 e GoldBet mettono a lavagna l’1 a 1,33; SNAI, invece, lo quota 1,32.