Home > SPORT > Basket > Serie A1: l’Olimpia vuole il 3-0 contro Sassari

Serie A1: l’Olimpia vuole il 3-0 contro Sassari

NBA: Charlotte contro Minnesota

PREVIEW SASSARI – OLIMPIA MILANO

Quaranta minuti sul parquet per decretare la fine della serie o una speranza ancora accesa. Se nell’immaginario di tutti la finale playoff è già decisa, il risultato del campo è l’unico giudice che può fornire tutte le risposte. Sarà così anche nello scontro tra Sassari e Olimpia Milano con i sardi che puntano a portare a casa la vittoria contro i milanesi. Di contro la squadra di coach Messina non vuole perdere ulteriori energie e pensa a chiudere la pratica già nel prossimo match. Sfida che si preannuncia accesa e con ritmi che potrebbero essere alti viste le caratteristiche delle due squadre. La chiave di tutto sarà la difesa: se Sassari dovesse riuscire ad arginare il potenziale offensivo dell’Olimpia nel primo tempo, allora si potrebbe profilare un epilogo totalmente diverso rispetto ai primi due atti.

LA VIGILIA DI SASSARI

Vederla al secondo turno, è già una conquista. Grande la risposta di Sassari agli addetti ai lavori che la davano sconfitta in partenza contro Brescia. La compagine sarda, invece, ha ribaltato i pronostici eliminando la sorpresa del campionato per 3-1 senza aver nemmeno il favore del fattore campo. Per la sesta forza del torneo di Serie A1, l’esame Olimpia Milano è il più difficile. Le prime due gare al Forum sono state abbastanza incisive di quanta differenza ci sia tra le due squadre. Due sconfitte diverse nelle modalità ma che hanno portato a punteggi con doppia cifra di svantaggio. La difesa è stato il punto debole subendo tantissimi punti e parziali decisivi. Da sottolineare, però, le prove dei singoli. In gara uno Robinson ha chiuso a 17 punti seguito dai 16 di Bilan con 6 rimbalzi. In gara due è salito in cattedra Bendzius con 23 punti e 9 rimbalzi ma non è bastato per vincere.

LA VIGILIA DELL’OLIMPIA MILANO

La forza della squadra e del gruppo. Non può non ritenersi soddisfatto coach Messina dopo quanto visto nei primi due atti della semifinale playoff. Al primo turno i giochi sono stati abbastanza semplici: 3-0 a Reggio Emilia e nessuno sforzo ulteriore. Sulla stessa lunghezza d’onda, i milanesi vogliono dare continuità anche contro Sassari. I sardi, però, non sono avversario da sottovalutare viste le individualità in roster. Per questo motivo, nei primi due match, Milano non ha mai avuto top scorer ma è riuscita a coinvolgere tutti mettendo a referto 88 e 91 punti. Da qui la necessità di espugnare il parquet del “Roberta Serradimigni” e chiudere la serie per ottenere il pass della finale. In gara 1 ottima prova di Shields con 16 punti, 3 rimbalzi e 3 assist. In gara 2 è salito in cattedra il chacho Rodriguez con 19 punti e 5 assist coadiuvato dai 17 punti di Hall.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Sassari e Olimpia Milano, in programma mercoledì 1 giugno alle 20:45, sarà trasmesso da Discovery+, Eurosport 2 e Eurosport Player.

QUOTE

Decisamente favorita l’Olimpia Milano per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1.40, l’1 a 2.75.