Home > SPORT > Calcio > Coppa d’Africa, qualificazioni: i campioni del Senegal sfidano il Ruanda

Coppa d’Africa, qualificazioni: i campioni del Senegal sfidano il Ruanda

Premier League: Crystal Palace contro Chelsea

PREVIEW RUANDA – SENEGAL

A distanza di pochi mesi dalla vittoria del Senegal nell’edizione 2021, si è aperta la campagna di qualificazione per partecipare alla fase finale della prossima Coppa d’Africa, che si terrà in Costa d’Avorio nell’estate del 2023. Tra le nazionali protagoniste ci sono proprio i campioni in carica, che nella serata di domani saranno chiamati ad affrontare il secondo impegno sul campo del modesto Ruanda. I detentori del titolo si trovano già al comando del proprio girone e non dovrebbero incontrare rivali nella corsa al primo posto. Negli unici due incroci tra queste due realtà del panorama calcistico africano, di cui uno in amichevole, si è registrato un dominio totale da parte degli ospiti, che hanno prevalso in entrambe le occasioni.

LA VIGILIA DEL RUANDA

Nelle ultime otto edizioni il Ruanda ha sempre fallito l’accesso alla fase conclusiva del torneo. L’unica sua apparizione risale al 2004, quando per un solo punto non riuscì a centrare il secondo posto nel proprio raggruppamento e, dunque, a staccare il biglietto per i quarti di finale della competizione. Adesso la formazione guidata da Conde ha intenzione di invertire il trend del periodo più recente per tornare a competere con le maggiori selezioni del continente. Nella prima uscita, le Vespe hanno fermato sull’1 a 1 il Mozambico in trasferta. Nell’undici di partenza, Kagere e Hakizimana formeranno la coppia d’attacco, mentre sulle corsie laterali di centrocampo spingeranno Imanishi-Mwe e Serumogo.

LA VIGILIA DEL SENEGAL

Dopo la sconfitta nelle finali del 2002 e del 2019, il Senegal ha finalmente sfatato il tabù, salendo sul tetto d’Africa nel febbraio scorso quando si impose sull’Egitto ai calci di rigore. La compagine allenata da Cissè ha avuto una crescita esponenziale negli ultimi anni, anche grazie alla maturazione di molti dei suoi tasselli che militano nei maggiori campionati europei. Per i Leoni della Teranga si tratterebbe della diciassettesima partecipazione a questa rassegna continentale e c’è tutta la volontà di difendere il titolo da poco conquistato. Pochi giorni fa è arrivato il netto successo per 3 a 1 ai danni del Benin, che li ha proiettati fin da subito in testa alla classifica del Gruppo L. Nello schieramento iniziale, ci sarà spazio per il terzetto di trequartisti composto da Pape Sarr, Manè e Ismaila Sarr a supporto dell’unica punta Dia.

PROBABILI FORMAZIONI

Ruanda (3-5-2): Kwizra; Manzi, Nirisarike, Mutsinzi; Imanishi-Mwe, Rafael, Bizimana, Nishimwe, Serumogo; Kagere, Hakizimana. All. Conde

Senegal (4-2-3-1): Mendy; Sabaly, Koulibaly, Diallo, Ciss; Gueye, Mendy; Sarr, Mané, Sarr; Dia. All. Cissé

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Ruanda e Senegal, valevole per la seconda giornata delle qualificazioni alla prossima Coppa d’Africa, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento non sarà trasmesso da alcuna emittente televisiva italiana, ma sarà possibile seguire il match in streaming sulla piattaforma Discovery+, previa sottoscrizione di un abbonamento.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara delle qualificazioni per la Coppa d’Africa tra Ruanda e Senegal, gli ospiti partono nettamente favoriti. Infatti, il 2 è quotato 1,08, mentre il successo interno (1) e il segno X vengono pagati rispettivamente 31,25 e 6,80. Il bookmaker WilliamHIll, invece, propone il 2 a 1,06.