Home > SPORT > Calcio > Premier League: il derby tra Arsenal e Chelsea chiude la 34a giornata

Premier League: il derby tra Arsenal e Chelsea chiude la 34a giornata

Coppa di Grecia: Panathinaikos contro Aris

PREVIEW ARSENAL – CHELSEA

L’edizione corrente della Premier League sta offrendo un finale di stagione avvincente, soprattutto nella corsa per aggiudicarsi il titolo di Campione d’Inghilterra. Domani sera giungerà a compimento la trentaquattresima giornata con una delle gare più attese del campionato, ovvero il derby londinese tra Arsenal e Chelsea. All’Emirates Stadium si affronteranno due squadre ferite per motivi diversi. Da una parte troviamo i Gunners, che hanno perso la testa della classifica a pochi turni dalla fine; dall’altra un collettivo che sta vivendo una delle sue peggiori stagioni dall’inizio del nuovo millennio. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, il bilancio pende nettamente a favore dei padroni di casa, che hanno avuto la meglio in quattro occasioni. Gli ospiti, invece, si sono imposti una sola volta.

LA VIGILIA DELL’ARSENAL

Dopo aver dominato per lunghi tratti della stagione, l’Arsenal è incappata in un calo nelle ultime settimane, che l’ha vista abbandonare il comando della classifica. La pesante sconfitta per 4 a 1 nello scontro diretto con il Manchester City è risultata fatale per la formazione allenata da Mikel Arteta, che si presentava al delicato impegno dopo una striscia di tre pareggi consecutivi. Con la conquista dell’intero bottino nella sfida di domani, i Gunners si porterebbero nuovamente in testa, anche se i diretti avversari, che ora contano una lunghezza di vantaggio, dovranno recuperare due partite. Per i biancorossi, dunque, c’è da sperare che i Citizens commettano qualche passo falso. Nell’undici di partenza, il tecnico spagnolo si affiderà al tridente offensivo formato da Saka e Martinelli ai lati di Gabriel Jesus.

LA VIGILIA DEL CHELSEA

Con la possibilità di qualificarsi a una delle tre competizioni europee ormai sfumata, il Chelsea cercherà di onorare un’annata che non è mai decollata e che entra nell’alveo delle peggiori della storia. I Blues, che attualmente occupano la dodicesima posizione in classifica, si presentano all’appuntamento contro i rivali cittadini dopo un filotto di tre sconfitte di fila, con un solo punto raccolto nelle ultime cinque uscite. Frank Lampard, subentrato all’esonerato Potter che a sua volta aveva sostituito Tuchel, è stato chiamato per risollevare una situazione complicata, almeno per tentare di chiudere tra le prime dieci forze del torneo. Nello schieramento iniziale ci sarà spazio per il trio d’attacco composto da Mudryk e Felix a sostegno della punta centrale Havertz.

PROBABILI FORMAZIONI

ARSENAL (4-3-3): Ramsdale; White, Gabriel, Holding, Zinchenko; Odegaard, Partey, Xhaka; Saka, Gabriel Jesus, Martinelli. All. Arteta.

CHELSEA (3-4-3): Kepa; James, W. Fofana, Silva, Chilwell; Kante, Fernandez, Kovacic; Mudryk, Havertz, Felix. All. Lampard.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Arsenal e Chelsea, valevole per la trentaquattresima giornata di Premier League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky Sport Uno, al canale 201 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming sulla piattaforma NOW, servizio on demand di Sky, oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella sfida di Premier League tra Arsenal e Chelsea, i padroni di casa partono con i favori del pronostico. Infatti, il successo interno (1) è quotato 1,62, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 4,05 e 5,35. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa gara, i bookmaker Eurobet, Sisal e SNAI propongono l’1 a 1,60.