Home > GUIDE > Guida sport > Come scommettere sul Ping Pong: Guida Definitiva

Come scommettere sul Ping Pong: Guida Definitiva

Come scommettere sul Ping Pong

Sei appassionato di Ping Pong ma non hai ancora tutti gli elementi che ti permettono di scommettere su questa specialità olimpica? Sei nel posto giusto!

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie e alcuni consigli sul mondo delle Scommesse sul Tennis da Tavolo.

Iniziamo cercando di capire come funzionano le scommesse su questo sport.

Come funzionano le Scommesse sul Ping Pong

Nonostante questo sia uno sport molto antico, non tutti sanno che é possibile scommettere sulle partite di ping pong allo stesso che sulle corse dei cavalli, il basket o il calcio.

Per scommettere in maniera oculata bisogna tenere presenti tre fattori determinanti:

  1. i marcatori;
  2. il tipo di torneo;
  3. lo stile di gioco.

Vediamoli nello specifico.

Marcatori

É fondamentale controllare la classifica dei giocatori e le statistiche associate: chi arriva spesso tra i primi, quante partite di seguito vince il giocatore, gli alti, i bassi e osservare sempre il risultato della precedente competizione.

Ma non commettere l’errore di puntare sistematicamente sul chi vince le prime partite, potrebbe poi rilassarsi sul finale.

Osserva sempre lo storico del giocatore e come si evolve la sua performance nel corso delle competizioni: gli errori che commette, lo schema di punteggio e la sua reazione di fronte all’avversario.

Rifletti bene sulla tua scelta prima di scommettere e non fare scelte avventate sui marcatori.

Tornei

Esistono vari tornei, dai piccoli tornei locali ai tornei mondiali; tornei differenti possono avere regole diverse e questo influisce anche sulla scommessa.

Osserva sempre la composizione di tutta la squadra che si presenta al torneo e le regole che verranno utilizzate.

Non é detto che sia più facile vincere in un torneo locale che in uno, nel tennis da tavola le sorprese non mancano mai.

Stili di Gioco

Lo stile di gioco é determinante per prevedere il risultato di una partita e poter scommettere: bisogna osservare se il giocatore é mancino, se gioca in stile penhold, se ha un impugnatura shakehand, se é conosciuto per il suo dritto o per il suo rovescio e via dicendo.

É importante poi vedere se quel giocatore ha già incontrato un certo avversario e con che risultato oppure se, al contrario, si tratta di due sfidanti che giocano per la prima volta.

Bisogna insomma conoscere la storia sportiva dell’atleta su cui si ha intenzione di puntare e quella del suo rivale.

Tipologie di Scommesse sul Ping Pong

Si possono fare differenti tipi di scommesse sul punteggio del match, vediamone alcuni esempi:

  • Vincente testa a testa: é il tipo di scommessa più semplice, si tratta di puntare su chi vincerà l’incontro.
  • Under/Over punti: in questo caso bisogna indovinare il punteggio sopra o sotto il quale si concluderà la partita.
  • Under/Over set: la scommessa é simile al caso precedente, ma viene fatta sul numero dei set giocati.
  • Set betting a 7 o a 5: va indovinato il punteggio finale in una partita al quinto oppure al settimo set.
  • Chi vincerà il 1° ed il 2°/ chi vincerà il 3° e 4° set: si scommette 1 se si ipotizza che giocatore che avrà la meglio su entrambi i set. scommettendo 2 allora si scommette sulla vincita di terzo e quarto set per il secondo giocatore e puntando X allora si ipotizza che entrambi i giocatori riportino 1 set.
  • Migliore del gruppo: si scommette su chi sarà il migliore di un gruppo scelto dai bookmakers, cioè quello che si piazzerà nella parte più alta della classifica di un determinato torneo.
  • Vincente con handicap di punti: si scommette sul giocatore vincente e sul numero di punti di scarto minimo con cui vincerà sull’avversario.
  • Vincente con handicap di set: come nel caso precedente ma si scommette sul numero di set di scarto con cui la partita viene vinta.
  • Quale giocatore farà per primo x punti: chi arriverà ad un determinato punteggio intermedio per primo.
  • Under/over punti set: si scommette sul punteggio finale di un set, ovvero se si concluderà al di sopra o al di sotto di un valore fissato.

I Giocatori e i Paesi più Forti

Il paese in cui la passione per il ping pong é un vero e proprio culto é senza dubbio la Cina; in Europa questo sport é molto praticato in Svezia e Germania, seguiti dal Portogallo e dalla storica scuola ungherese, negli ultimi anni un po decadente.

L’Italia non é tra i paesi in cui il ping pong riscuote un grande successo, anche se pian piano sta prendendo sempre più piede.

Secondo molti il giocatore più forte di tutti i tempi é lo svedese Jan-Ove Waldner, ritiratosi qualche anno fa e considerato dai cinesi un vero e proprio idolo.

Attualmente i migliori giocatori sono di origine cinese e tra loro vanno obbligatoriamente citati Fan Zhendong, Ma Long e Xu Xin.

Il primo azzurro nelle classifiche attuali é Niagol Stoyanov, di origini bulgare, al 102° posto; mentre il giocatore di tennis da tavola italiano più forte di tutti i tempi é Massimo Costantini con le sue 452 presenze con la maglia della nazionale.

Strategie e Consigli per Scommettere al Ping Pong

Una delle strategie più efficaci é la strategia live, si gioca sui turni da battuta su giocatori che al servizio non sono molto forti; esistono poi altre strategie di scommesse come quelle multiple ed i sistemi che sono meglio per i giocatori più esperti.

Il consiglio principale per scommettere sul ping pong é quello di conoscere le statistiche ed i giocatori e giocare consapevolmente sul miglior sito di scommesse sportive.

Ovviamente non esiste la bacchetta magica ma informandovi sui tornei, sui pronostici, le tecniche dei giocatori ed il servizio sarete in grado di puntare consapevolmente, anche se non tutto sarà prevedibile e la dea fortuna avrà sempre l’ultima parola.