Home > GUIDE > Guida sport > Come funzionano le Scommesse Virtuali: Guida Definitiva

Come funzionano le Scommesse Virtuali: Guida Definitiva

Come funzionano le Scommesse Virtuali

Nel corso degli ultimi anni il mercato delle Scommesse Virtuali ha vissuto un forte incremento, anche se a volte molte persone non comprendono alla perfezione di che cosa si sta parlando.

Infatti non è facile capire come funzionano questo tipo di scommesse, parliamo comunque di un settore estremamente interessante e che offre una quantità incredibile di opportunità.

In quest’articolo vedremo insieme cosa sono e come funzionano le scommesse virtuali.

Cosa sono le Scommesse Virtuali

Prima di tutto facciamo chiarezza dando una definizione precisa di ciò che significa scommessa virtuale.

Si tratta a tutti gli effetti di scommesse a quota fissa che vengono effettuate su eventi sportivi virtuali e quindi simulati, trasmessi in live streaming da colui che ha assegnato le varie quote all’evento in corso.

Naturalmente queste scommesse possono essere effettuate per vari sport come calcio, basket, corse e molto altro.

Come Funzionano e come giocare alle Scommesse Virtuali

Abbiamo visto dunque che cosa sono le scommesse virtuali, ma ora è importante capire come funzionano e, soprattutto, com’è possibile partecipare.

Intanto bisogna dire che l’esito delle scommesse virtuali, a differenza di quelle classiche e quindi reali, viene elaborato da un algoritmo certificato ADM.

Però, come accade nelle scommesse tradizionali, anche qui le varie quote vengono calcolate in maniera tale che i partecipanti con una probabilità di vittoria estremamente elevata, abbiano quote più basse rispetto a coloro che hanno una probabilità di vincita molto bassa.

Per fare una scommessa virtuale bisogna, prima di tutto, decidere lo sport sul quale si vuole scommettere, dopodiché si effettua la puntata e si assiste alla simulazione dell’evento che solitamente dura circa un minuto.

Mentre tra un evento e l’altro passano circa tre minuti, ovvero il tempo entro il quale si può piazzare la scommessa.

Naturalmente è possibile piazzare giocate singole ma anche multiple con scommessa minima pari a 1 euro e vincita massima di 10.000 euro.

Quali Sport ci sono nelle Scommesse Virtuali

Come abbiamo accennato in precedenza, ci sono molti sport sui quali è possibile effettuare delle scommesse virtuali.

Non vi è alcun dubbio però che il calcio è, come sempre, il motore trainante di tutto il settore e quindi la stragrande maggioranza delle scommesse viene effettuata proprio su questo sport.

Ad ogni modo, oltre al calcio, si può scommettere su corse, tennis, ippica, ciclismo, freccette, tiro con l’arco, ping pong e molto altro. Dunque c’è una grande possibilità di scelta da parte dello scommettitore.

Naturalmente gli sport virtuali hanno un grosso vantaggio, ovvero i risultati arrivano in tempi estremamente rapidi ed è anche per questo che tutto il settore è in continua crescita ed è sempre più apprezzato.

Quali Tipologie di Scommesse sono ammesse nel Virtual

La quantità di tipologie di scommesse che si possono effettuare è davvero enorme, esattamente come accade con quelle tradizionali. Naturalmente le i tipi di scommesse variano a seconda dello sport in questione.

Per esempio, per una partita di calcio si può scommettere su:

Se, invece, si è deciso di scommettere sull’ippica si può puntare su un determinato cavallo dato come vincente, oppure si scommette che un cavallo si piazzerà nelle prime due posizioni e molto altro.

Lo stesso discorso vale per le corse automobilistiche, si può scommettere sul vincente, sul piazzamento del podio e tanto altro.

Ovviamente le scommesse possono essere piazzate su più eventi contemporaneamente.

Scommesse Virtuali: Trucchi e Strategie per Vincere

Abbiamo visto dunque cosa sono e come funzionano le scommesse virtuali, si tratta certamente di un’opportunità molto interessante che continua ad attirare nuovi clienti.

Vincere con le scommesse ovviamente non è scontato, ma ci sono alcune strategie che si possono mettere in atto per aumentare le proprie possibilità di vincita.

Naturalmente le strategie dipendono molto dal tipo di sport sul quale si è deciso di scommettere, però in questo paragrafo ci concentriamo su quello in assoluto più richiesto, ovvero il calcio.

Prima di tutto però occorre fare una premessa, infatti a differenza della realtà qui i risultati sono generati da un algoritmo, pertanto è difficile analizzare le statistiche. Ad ogni modo si può consultare lo storico delle ultime stagioni per farsi un’idea di quali squadre conseguono un determinato piazzamento.

Una strategia interessante è quella relativa ai pareggi.

Statisticamente, infatti, ogni squadra pareggia in media circa dieci partite a stagione, quindi si può vedere quali squadre a metà stagione avranno fatto pochi pareggi, o addirittura nessuno, e scommettere quindi su di esse aumentando la possibilità di vincita.