Home > GUIDE > Guida casinò > Come si gioca al Baccarat: Guida Completa con Regole e Migliori Strategie

Come si gioca al Baccarat: Guida Completa con Regole e Migliori Strategie

come giocare al baccarat

Proveniente con tutta probabilità da Macao, in India, il Baccarat è un gioco di carte molto diffuso nei casinò terrestri e nei casinò online. Nello scorso secolo, il Baccarat era amatissimo soprattutto dagli aristocratici, tanto da trovare i suoi primi estimatori alla corte del re Carlo VIII, in Francia.

Anche durante l’era di Napoleone Bonaparte, si hanno testimonianze del gioco tra la classi più alte della società, con diverse attestazioni persino in Italia.

Ultimamente, nel nostro Paese, il Baccarat è divenuto molto frequentato sui casinò online, dove migliaia di appassionati si dilettano. A contribuire al successo, è stata soprattutto la facilità di gioco: giocare al Baccarat è più facile di quanto si pensi, considerando che si hanno solamente tre possibilità di puntata.

In questo guida, ti spiegheremo come si gioca al Baccarat, entrando nel merito del regolamento.

 

Come si gioca al Baccarat: le parti in gioco

Durante il Baccarat online, sono due i protagonisti sostanzialmente nel vivo del gioco: il giocatore e il banco. Tuttavia, durante ogni giocata possono intervenire fino a 14 giocatori, i quali possono scegliere di puntare su:

  • La vittoria del giocatore;
  • La vittoria del banco;
  • Il pareggio.

L’obiettivo del gioco è proprio indovinare l’esito finale, cioè chi tra il giocatore o il banco si avvicinerà al punteggio di 9, con un massimo di tre carte.

 

I valori delle carte al gioco Baccarat

Ecco riportati di seguito i valori delle carte durante una partita di Baccarat:

  • L’asso vale 1 punto;
  • Le carte dal 2 al 9 valgono il proprio valore nominale;
  • Il 10/jack/donna/re valgono zero.

Nella versione più comune si gioca con 8 mazzi di carte francesi da cui vengono tolti i jolly.

 

Lo svolgimento del gioco Baccarat

Ma come funziona fattivamente lo svolgimento del Baccarat? All’inizio della partita, dopo aver mischiato il mazzo, il banco distribuisce due carte al giocatore e due a sé. A questo punto, viene calcolata la somma delle due carte considerando, però, solamente le unità e non le decine. Facciamo un esempio concreto: in caso di 9+6=15, il totale sarà 5 e non 15. Allo stesso tempo, in caso di somma uguale a 10, il punteggio è di zero.

Qualora uno dei due protagonisti abbia totalizzato il cosiddetto risultato naturale, ovvero abbia in mano il totale di 8 o 9, le mani vengono scoperte e vince chi ha totalizzato il punteggio più alto.

Al contrario, se non si è raggiunto il risultato naturale, il gioco procede con altre regole.

Nello specifico:

  • Se il giocatore ha realizzato un 6 o un 7, non può pescare nessuna altra carta;
  • Se il risultato è minore di 6, riceve un’altra carta scoperta.

La mano passa poi al banco che agisce in base al valore delle proprie carte, in questo modo:

  • Se ha in mano il totale di 7, deve stare e non può pescare alcuna carta;
  • Se ha totalizzato il punteggio di 7, pesca una carta solo e soltanto se la carta scoperta del
    giocatore è un 6 o un 7;
  • Se ha 6, pesca un’altra carta se la carta scoperta del giocatore è 4,5,6 o 7;
  • Se il totale è 4, pesca una carta solo se la carta del giocatore ha un valore tra 2 e 7;
  • Se ha totalizzato 3, deve pescare un’altra carta a meno che quella scoperta del giocatore
    sia 8 o 9;
  • Se ha totalizzato 2, 1 o zero, pesca sempre un’altra carta.
    Alla fine, viene confrontato il punteggio del giocatore e del banco e, a seconda dell’esito
    della partita, vengono pagare le puntate giuste.

 

Esistono altre versioni del Baccarat?

Essendo un gioco molto in voga, il Baccarat propone diverse versioni. In giro per il web, infatti, non è raro imbattersi in varianti più o meno simili a quella tradizionale, con qualche modifica anche nel regolamento.

Senza entrare troppo nel dettaglio, tra le varianti più diffuse, si possono annoverare:

  • Punto Banco, con le regole che rimangono sostanzialmente invariate;
  • Baccarat americano;
  • Baccarat Europeo, in cui i giocatori possono decidere se stare oppure ricevere un’altra carta anche con un punteggio pari a 5;
  • Chemin de Fer, in cui il casinò non assume mai il ruolo del banco che ruota tra i giocatori seduti al tavolo;
  • En Banque, che funziona esattamente al contrario di quello precedente e quindi solo il casinò può essere il banco;
  • Private Baccarat, considerata da molti la versione più complessa del gioco.

 

Dove giocare al Baccarat Online?

Come detto, nel corso degli anni il Baccarat ha trovato molta fortuna online, tanto che tutti i portali presenti su Internet lo presentano all’interno dei propri casinò. Per giocare al Baccarat online, ad esempio, si può optare per il sito di BetFlag, in cui è presente un’offerta davvero ricca di possibilità.

Non manca nemmeno il Baccarat live online per provare un’esperienza di gioco molto simile a quella che si può vivere nei casinò fisici.

Il tutto, però, con i vantaggi dell’online per un divertimento ancora maggiore. Oltre a poter decidere liberamente l’orario di gioco, BetFlag consente di scegliere tra tantissime varianti, attraverso qualsiasi dispositivo. Oltre a giocare con il computer, infatti, Baccarat live online funziona anche su smartphone o tablet.

L’unica cosa indispensabile è disporre di una connessione ad Internet stabile, poi si può scegliere come si vuole in quale tavolo sedersi.

Per chi ha poca dimestichezza con il gioco o vuole prima affinare la mano, BetFlag dà la possibilità di provare il gioco nella versione DEMO, del tutto gratuita.