Home > GUIDE > Guida Casinò > Ruolo di Dealer e Croupier all’interno dei Casinò

Ruolo di Dealer e Croupier all’interno dei Casinò

Il ruolo di Dealer e Croupier nei Casinò

L’universo dei casinò è in continua espansione, con numeri molto positivi praticamente in ogni zona d’Italia.

Negli ultimi anni, infatti, le piattaforme dei casinò online si sono sviluppate e diffuse sempre di più, mettendo a disposizione dei giocatori un portafoglio di giochi notevolmente ampio, che non solo vede le migliori slot online ma anche giochi da tavolo e giochi live che richiedono la partecipazione di croupier e dealer.

Ma di cosa si occupano nello specifico queste due figure? E quali sono i loro ruoli?

Sia nei casinò virtuali che in quelli tradizionali, la loro presenza rappresenta una componente fondamentale per assicurare a tutti gli effetti la buona riuscita del gioco. E, ovviamente, garantire la soddisfazione del cliente.

In questa guida scopriremo quali sono le differenze tra dealer e croupier e di cosa si occupano queste due figure all’interno dei giochi live, come il Monopoly Live con la sua ruota della fortuna, Crazy Time o Dream Catcher o ancora giochi da tavolo come il Blackjack e la Roulette.

Dealer e Croupier: quali sono le differenze?

I dealer e i croupier sono due figure distinte, seppur spesso vengano ancora confuse da chi ha poca dimestichezza con i giochi di casinò live.

La differenza sostanziale tra queste due professioni riguarda i giochi a cui gli stessi prendono parte. Il croupier si occupa generalmente delle tipologie tradizionali, come ad esempio la roulette o tutte le varianti di gioco che coinvolgono i dati, mentre il dealer è specializzato nei giochi di carte come il BlackJack e, soprattutto, il Poker Texas Hold’em.

Volendo sintetizzare, si potrebbe dire che:

  • Il croupier si occupa di tutti i giochi presenti in un casinò, gestisce le diverse fasi del gioco, raccoglie e paga le vincite
  • Il dealer, comunemente chiamato mazziere, è specializzato nei giochi di carte, come il Texas Hold’em e le altre varianti più moderne, ed è una sorta di ‘arbitro’ che garantisce la migliore esperienza di gioco

Un’altra differenza tra queste due figure riguarda il tipo di carriera e il relativo stipendio: solitamente, il croupier percepisce stipendio notevolmente più alto, con il salario medio che cresce in maniera direttamente proporzionale agli anni di esperienza maturati.

Ciò che li accomuna, invece, è la loro importanza: è grazie a loro che gli utenti, sia quelli che partecipano in presenza sia quelli collegati da casa, possono (e riescono a) divertirsi a sfidare la dea bendata.

Cosa fa il Croupier?

Gestire le fasi di gioco all’interno di un casinò live non è così semplice come si possa pensare. Eppure, questa è solo una delle attività che svolge il croupier durante i giochi. Il suo lavoro non consiste soltanto nel lanciare una pallina nella ruota, ma è sua responsabilità garantire il rispetto delle norme e delle regole.

Il croupier deve anche accogliere i giocatori, dichiarare il numero vincente e il pagamento delle scommesse vinte, rispondere alle persone sedute sul tavolo su qualsiasi domanda inerente al gioco, assicurarsi che il denaro usato dai giocatori non sia falso e, soprattutto, che nessuno di loro cerchi di barare!

Cosa fa il Dealer?

Il ruolo del dealer ricorda molto il tradizionale mazziere, ma non si limita a distribuire le carte sul tavolo.

Si occupa di contare le fiches, girare le carte del board e gestire l’andamento delle mani con il controllo delle puntate e dei rilanci. In poche parole, è una sorta di arbitro del gioco che supervisiona la partita garantendo che prosegua senza intoppi e nel rispetto del regolamento.

Ruolo di Dealer e Croupier nei Casinò Live Online

I più famosi portali di gambling online, come BetFlag, danno ai propri utenti la possibilità di provare l’emozione di giocare in diretta streaming con croupier o dealer professionisti, che estraggono le carte o lanciano la pallina della roulette in tempo reale.

Durante i giochi di casinò live, infatti, le estrazioni e tutte le fasi di gioco vengono riprese in tempo reale e mostrate in diretta agli utenti che prendono parte al gioco collegati dal proprio computer o smartphone.

Sono proprio i croupier ed i dealer professionisti ad assicurare che gli appassionati vivano un’esperienza di gioco simile a quella in presenza: grazie a software sofisticati e a strumentazioni tecnologicamente avanzate, anche a distanza, sono in grado di gestire la partita e l’andamento della stessa, prestare attenzione alle puntate effettuate e ai rilanci, rispondere alle domande che gli vengono poste via chat e assicurare il rispetto delle regole.

Benché il gioco sia online, le doti del dealer devono essere sempre le stesse: manualità, velocità di calcolo e agilità nei movimenti. Il tutto per garantire il massimo del divertimento e un’esperienza fluida e coinvolgente.

Come si diventa Dealer o Croupier?

Per diventare dealer o croupier è necessario seguire dei veri e propri corsi di formazione. In Italia, le scuole più famose sono tre: il Centro Formazione Croupier, la Scuola Croupier Chilton, ed infine la Scuola Croupiers Fasano.

L’accesso non è libero a tutti: è necessario rispettare requisiti più o meno stringenti come non avere tatuaggi visibili, non avere precedenti penali, avere un’ottima padronanza dell’inglese e una discreta conoscenza della matematica e aver raggiunto la maggiore età.

Poiché i ruoli sono diversi, diverso è anche il percorso di formazione: il corso per diventare croupier è solitamente più lungo e impegnativo di quello per dealer. Solamente al termine viene rilasciato l’attestato abilitante.