Home > GUIDE > Guida CAVALLI > Come trattare lo Zoccolo del Cavallo e prendersene cura

Come trattare lo Zoccolo del Cavallo e prendersene cura

Come trattare lo zoccolo del cavallo

Sappiamo da sempre che “senza zoccoli non c’è cavallo“. Quindi la cura di tutte le strutture del piede ci porterà ad avere un cavallo sano di cui possiamo godere al meglio.

Lo zoccolo è lo strato corneo più esterno del piede la cui funzione è quella di proteggere le parti interne delicate come ossa, tendini, vasi sanguigni e nervi.

Nel cavallo lo zoccolo è anche un ammortizzatore di per sé che assorbe gli urti contro il suolo.

In questo articolo parleremo di come curare gli zoccoli di un cavallo, tenendo conto dei principali fattori che maggiormente ne influenzano la salute.

Pulizia e Cura dello Zoccolo

Lo zoccolo protegge le strutture sensibili e l’osso all’interno del piede del cavallo. Pertanto, questa zona è molto delicata e deve essere adeguatamente curata.

Proprio come teniamo le nostre unghie tagliate, anche gli zoccoli dei cavalli devono essere tagliati regolarmente e se eseguiti correttamente non dovrebbero ferire il cavallo.

Questo perché i ferri di cavallo scavano nello strato esterno dello zoccolo del cavallo.

A seconda della stagione dell’anno, dovrai pareggiare o ferrare più o meno il tuo cavallo:

  • Durante l’estate. I cavalli dovrebbero essere rifilati o ferrati almeno ogni 6-8 settimane. I proprietari di cavalli dovrebbero tagliare gli zoccoli dei loro cavalli in base alla loro crescita.
  • Durante l’inverno. Gli zoccoli crescono più lentamente e possono essere tagliati a intervalli più lunghi. A seconda del cavallo, potrebbero essere 6-12 settimane.

Il Clima può influenzare lo Zoccolo del tuo Cavallo

A seconda delle condizioni meteorologiche, potresti dover stare più attento con gli zoccoli del tuo cavallo.

Quando il tempo è secco o quando ci sono frequenti cambiamenti da umido a secco, i cavalli sono inclini a sviluppare crepe negli zoccoli.

Inoltre, durante i lunghi intervalli di pareggio, la parete dello zoccolo tende a rompersi poiché non è adeguatamente supportata.

Sfortunatamente questo a volte può essere causato dalla genetica di alcuni cavalli che hanno una scarsa qualità degli zoccoli e sono più vulnerabili ai problemi.

Per trattare questi problemi è fondamentale nutrire gli zoccoli con un po’ di crema idratante su muro e suola durante la stagione secca o se gli zoccoli stanno sviluppando crepe. Inoltre, mantieni una corretta alimentazione con integratori per lo zoccolo e assicurati di tagliare lo zoccolo più spesso.

Nutrizione per Zoccoli Sani

Mantenere una buona alimentazione può ridurre al minimo alcuni problemi agli zoccoli.

Sapere come trattare lo zoccolo del cavallo può diventare inutile se l’animale non è nutrito nella maniera ideale.

Quando al cavallo viene somministrato fieno di buona qualità la salute dello zoccolo e la sua salute generale migliorano.

È bene integrarlo con la giusta quantità di vitamine e minerali. Inoltre è bene garantire libero accesso all’acqua pulita.

Secondo una ricerca dell’Università del Minnesota, i cavalli con zoccoli fragili possono beneficiare di specifici prodotti.

In particolare quelli che contengono biotina, iodio, metionina e zinco. La manutenzione regolare e la cura quotidiana della struttura dello scafo sono essenziali.

I problemi più comuni dello zoccolo sono causati da scarso adattamento o pareggio. Crepe dello zoccolo, laminite, afte o ascessi solari possono essere nocive.

I primi due problemi possono essere risolti avendo un buon rapporto con il veterinario e una corretta alimentazione e idratazione.

Invece candidosi, laminiti o ascessi possono essere molto dolorosi per i cavalli.

Articoli Correlati