Home > GUIDE > Guida Sport > Come scommettere sulla Premier League: Guida Completa

Come scommettere sulla Premier League: Guida Completa

Premier League: City contro Bournemouth

Tra tutti i campionati esteri su cui gli appassionati di calcio amano scommettere, ce n’è uno a cui nessuno riesce a dire no. Parliamo ovviamente della Premier League, il torneo in Europa con più fascino e campioni.

È proprio in Inghilterra che, nel lontano 1863, nasceva per la prima volta il calcio come lo conosciamo oggi. Negli anni, il football ha acquisito tutte le caratteristiche che lo contraddistinguono dagli altri sport: l’utilizzo delle mani solamente per il portiere, la tattica e i moduli per sfruttare il movimento degli attaccanti, il fuorigioco e, da diverse stagioni, persino la Var.

Se alla storia intrecciamo il talento dei numeri uno e gli stadi più belli del mondo, poi, ecco che il quadro della Premier League è davvero completo. 

Ma quanto sai sull’argomento? In questa guida dedicata al betting, vedremo le scommesse sulla Premier League dalla A alla Z! Aiutandoci con le lettere dell’alfabeto, analizzeremo gli aspetti più interessanti di questo campionato, così da estrapolare consigli e suggerimenti utili per provare a vincere con le scommesse sulla più bella competizione inglese!

Scommesse antepost Premier League e Betting Exchange

  • A di Antepost: come per gli altri tornei di calcio, anche per le scommesse Premier League ci si può divertire con le scommesse antepost. Prima che il campionato inizi, effettua la tua puntata ipotizzando come si concluderà la competizione. Tra le scommesse antepost vanno ricordate: vincente campionato, vincente senza squadra X, retrocessione si/no e capocannoniere della stagione.

  • B di Betting Exchange: le scommesse sulla Premier League sono previste anche nella modalità Betting Exchange. Per provarla, basta registrarsi sul portale di BetFlag.it: una volta effettuato l’accesso, potrai puntare o bancare scegliendo l’evento inglese che preferisci.

Consigli per scommettere sulla Premier League

  • C di Consigli: prima di divertiti con le scommesse Premier League, ti saranno utili alcuni suggerimenti. Eccone 5 tra i più importanti: cerca e leggi le statistiche sul campionato inglese prima di effettuare la tua puntata, analizza lo stato di forma delle compagini impegnate nel match, valuta il fattore campo, non sottovalutare le squadre di media-bassa classifica e, infine, fidati del tuo istinto!
  • D di Doppia Chance: un mercato particolarmente frequentato per le scommesse sulla Premier League è la doppia chance. Rispetto al classico 1X2, la tipologia ti consente di optare per due esiti e di incrementare così le possibilità di vincere la schedina.
  • E di Esordio: come accennato, il calcio moderno ha visto la luce in Inghilterra. Era il 26 ottobre 1863 quando nacque la Football Association e vennero messe nero su bianco le regole del gioco destinato a diventare il più amato in giro per il mondo.

La Progressione Fibonacci nelle scommesse sulla Premier League

  • F di Fibonacci: per vincere con le scommesse Premier League, gli appassionati sono soliti adoperare il metodo Fibonacci. Si tratta di una progressione negativa adoperata per massimizzare le possibilità di successo nel medio-lungo periodo.
  • G di Goal/No Goal: oltre alla doppia chance, un’altra tipologia di scommessa in voga per le partite di Premier League è quella Goal/No Goal. I due segni, considerate le statistiche delle ultime 5 stagioni, sono in sostanziale equilibrio.
  • H di Handicap: e cosa dire delle scommesse con handicap? Optando per questo mercato, si possono creare schedine sulla Premier League particolarmente remunerative. Il suggerimento è utilizzare la seguente modalità quando in campo sono impegnate due squadre differenziate da un importante gap tecnico.

Scommesse Premier League Live e i Bonus per incrementare le Vincite

  • I di Incrementare le vincite: per incrementare le vincite quando si punta sulle scommesse Premier League, il consiglio è utilizzare i bonus messi a disposizione dai bookmaker per i propri utenti. BetFlag.it, ad esempio, prevede promozioni sia per i nuovi iscritti sia per i clienti affezionati.
  • L di Live: non dimenticare che puoi scommettere sulla Premier League anche live, quando gli eventi sono ancora in fase di svolgimento. Il grande vantaggio delle scommesse live è poter decidere la tipologia di giocata da effettuare analizzando la partita in diretta e sfruttando quote molto vantaggiose.

I Record della Premier League

  • M di Manchester United: il Manchester United è la squadra con più Premier League in bacheca. Sono 20 quelle vinte, con i Red Devils che sono riusciti a portarsi a casa il trofeo per ben 3 volte consecutive in due occasioni.
  • N di Nove Goal: anche un’altra statistica davvero interessante riguarda il Manchester United. In due occasioni, la compagine si è affermata nel proprio stadio segnando 9 reti: la prima volta nel 1995 contro l’Ipswich Town e la seconda nel febbraio del 2021 con il Southampton. Si tratta, ovviamente, delle vittorie con il più ampio scarto mai fatto registrare.
  • O di On Fire: per quanto riguarda le singole reti realizzate in un’unica stagione di Premier League, è il Manchester City a guardare tutte dall’alto verso il basso. Nella stagione 2017/2018 i Citizens chiusero il campionato con 106 marcature messe a segno.
  • P di Punti: l’ultima statistica da conoscere riguarda i punti effettuati in una singola stagione. Nel 2017/2018 il City ha raggiunto la quota record di 100 punti in cascina mentre, dieci anni prima, il Derby Country scriveva la storia per il minor numero di punti ottenuti in una stagione: appena 11.

Le Migliori Quote per le Scommesse Premier League e i nuovi mercati

  • Q di Quote Premier League: le migliori quote per le scommesse Premier League sono offerte da BetFlag.it. Il noto portale di scommesse sportive, infatti, propone ai suoi utenti quote maggiorate rispetto agli altri siti di bookmakers e un’infinità di mercati tra cui scegliere.
  • R di Risultato Esatto: vincere la schedina Premier League optando per la tipologia risultato esatto non è semplice. Tuttavia, si tratta del mercato che, tra tutti, consente di ottenere le vincite più alte a fronte di investimenti iniziali ridotti.
  • S di Segno 1X2: al contrario, la giocata classica e più semplice da piazzare è l’1X2. Il segno 1 indica che vincerà la squadra che gioca in casa, il segno 2 la compagine in trasferta mentre il segno X è per pronosticare il pareggio.
  • T di Tipologie Speciali: le scommesse Premier League prevedono anche tipologie speciali, nate negli ultimi anni per rendere il gioco ancora più appassionante. Tra le tipologie di giocate innovative ricordiamo: autogoal si/no, var si/no, minuto primo goal o sostituzione primo tempo.
  • U di Under/Over: non è nuova ma è molto amata la giocata Under/Over utilizzata per scommettere sulla somma dei goal effettuati in una singola partita di Premier League.

Le vincite più curiose con le Scommesse Premier League

  • V di Vincite: le scommesse Premier League nascondono aneddoti davvero curiosi. Una riguarda il rapporto tra nonno e nipote. In che senso? Il nonno di Harry Wilson è riuscito a vincere ben 125mila sterline puntando sull’esordio del nipote mentre, nel 2013, quello di Lewis Cook ne ha vinte 20mila.
  • Z di Zero… Noia: pronto a divertirti con le scommesse sulla Premier League? Con il campionato inglese non ci si annoia mai!