Home > GUIDE > Guida casinò > 7 Falsi Miti sui Casinò: tra Storie, Leggende e Verità

7 Falsi Miti sui Casinò: tra Storie, Leggende e Verità

Falsi Miti e Leggende sui Casinò

Trovare una data certa per decretarne l’origine è praticamente impossibile, ma la sensazione è che il gioco d’azzardo sia antico tanto quanto l’uomo. È quanto si evince da diversi reperti archeologi e da leggende che raccontano storie non lontane dalla realtà: scommettere su eventi e cose ha accompagnato gli esseri umani fin dai primi passi sulla Terra, e con il tempo sono stati costruiti veri e propri luoghi dedicati al divertimento.

Parliamo, ovviamente, dei casinò: prima sono arrivati quelli fisici, a fare da sfondo ai giochi coi dadi, le carte e le slot machine, poi quelli virtuali, con i grandi siti online capaci di portare il betting nelle case degli appassionati. Oggi, divertirsi con i casinò presenti sul web è facile e veloce: basta disporre di una connessione ad internet e, è proprio il caso di dirlo, il gioco è fatto

Nonostante siano così frequentati, intorno ai casinò aleggiano ancora (falsi) miti e storie piuttosto rocambolesche: in questa guida dedicata al gioco d’azzardo, vedremo le 7 bufale più comuni, con la speranza di sfatarli una volta per tutte!

1 – I Giochi da Casinò sono truccati

La prima (inopportuna) leggenda sui casinò, messa in giro da quanti credono che con l’azzardo ci si possa arricchire, è che i giochi siano tutti truccati. Come se le aziende del settore potessero settare le slot machine in modo tale da non far vincere mai, o raramente, i giocatori.

Niente di più sbagliato: l’esito di ciascuna partita dipende dal Random Number Generator, cioè un generatore casuale di numeri che ha come obiettivo quello di rendere assolutamente imprevedibili le combinazioni. 

Gli RNG sono sottoposti ai controlli dell’autorità che gestisce il gioco d’azzardo e, in questo senso, non possono essere in alcun modo alterati dai casinò online legali.

Tutti i giochi di casinò presenti su BetFlag.it sono certificati e garantiti dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per offrirti un’esperienza di gioco unica, responsabile e in totale sicurezza.

2 – Nei Casinò non si possono contare le Carte

Non è vero che durante i giochi di carte che da sempre animano i casinò fisici e online non si possono contare le carte. Nessuno, infatti, neppure il dealer più esperto, può impedire agli appassionati seduti al tavolo di usare le proprie abilità mentali per provare a vincere durante il gioco.

Si viene fermati solamente quando si utilizzano dispositivi tecnologici o computerizzati per farlo. 

La risposta definitiva è in una citazione celebre del film ‘Una notte da leoni’: “Contare le carte nel BlackJack non è vietato, è malvisto”.

3 – Se una Slot Machine non paga da tempo, sta per pagare

Quando alle slot machine si poteva giocare solamente nei casinò fisici, gli appassionati preferivano dilettarsi con slot che, magari da diversi giorni, non stavano erogando vincite. Il motivo? Magari così si incrementavano le possibilità di vincita.

Anche questo è un falso mito che può essere sfatato sempre ricorrendo al Random Number Generator. I giri sono casuali e l’esito finale non dipende in alcun modo dai risultati precedenti.

4 – Ci sono orari in cui le possibilità di vincere sono più alte

Un’altra leggenda molto particolare legata alle vincite nei casinò online è che il successo sia influenzato dall’orario in cui si dà avvio al divertimento. Ancora in molti, infatti, pensano che giocando quando la maggior parte degli utenti è connessa possa, in qualche modo, incidere positivamente sull’esito finale.

In verità non esistono fasce orarie più fortunate di altre. Ogni minuto, indipendentemente se sia notte fonda, metà mattinata o pomeriggio inoltrato, potrebbe essere quello giusto.

5 – Nei Casinò terrestri l’ossigeno extra rende i giocatori iperattivi

In passato, soprattutto dalle parti di Las Vegas, circolava una storia davvero bizzarra. La leggenda sosteneva che, nei casinò fisici, venisse immesso ossigeno extra e feromoni nell’aria così da rendere i giocatori iperattivi e più propensi a scommettere importanti somme di denaro.

Ovviamente, la notizia è stata ben presto sfatata ma non è falso affermare che il gioco d’azzardo renda le persone piuttosto vivaci. 

A dirlo è la scienza: secondo diversi studi le persone si emozionano mentre giocano alle slot machine, tanto da provare un piacere fisico. Durante le sessioni più intense, il cervello rilascia diverse sostanze di gradimento, tra cui anche la dopamina, cioè l’ormone fondamentale della felicità.

6 – Solamente a Las Vegas si trovano grandi casinò

Se pensi che per trovare un casinò immenso devi volare a Las Vegas, ti sbagli di grosso. Il più grande casinò al mondo si trova a Macao, in Cina, e misura circa 55mila metri quadri. Il suo nome è Venetian Macao perché riproduce l’intera città di Venezia, compresi i monumenti, le piazze, i ponti e… i suoi canali percorribili con la gondola.

Il casinò è composto da oltre 6.000 slot machine e 800 tavoli da gioco ed è suddiviso al proprio interno in quattro aree tematiche differenti, la Golden Fish, la Imperial House, la Red Dragon e la Phenix, ognuna delle quali è caratterizzata da un particolare design e dalla presenza di giochi specifici.

La firma di un casinò tanto grande è della Las Vegas Sands Corporation, una società per azioni americana, quotata presso lo stock exchange di New York e con sede a Paradise, nel Nevada.

7 – Con il gioco d’azzardo ci si può arricchire

Il gioco d’azzardo non deve mai essere visto come un modo per “fare soldi facili”. E nemmeno una possibile fonte di guadagno. Come suggerisce il nome, si tratta di un gioco, un piacere da circoscrivere in determinati momenti e da vivere tenendo conto delle reali possibilità. 

Sui casinò ci si può divertire e dilettare durante i momenti di svago ma il gioco non deve mai diventare un vizio o, peggio, una vera e propria patologia psicologica. 

Se ti riconosci nella definizione di dipendenza da gioco – “incapacità di resistere alla tentazione persistente, ricorrente e maladattiva di giocare somme di denaro elevate” – fermati e chiedi aiuto ai tuoi amici, ai tuoi familiari e ad uno psicoterapeuta specializzato.